"Di padre in figlio", incontro alla Fondazione Accorsi-Ometto

La Fondazione Cecilia Gilardi, che da dieci anni sostiene l’alta formazione di giovani talenti meritevoli con l’erogazione di borse di studio e tirocini in ambito universitario, artistico e nei mestieri, organizza a Torino due incontri tematici a ingresso gratuito sulla tradizione italiana dei mestieri dell’arte e dell’artigianato di eccellenza, dedicati alla trasmissione intergenerazionale del sapere e al ruolo dell’artigiano al servizio dell’industria.

Fornire ai giovani artigiani e praticanti dei mestieri dell’arte un sostegno adeguato in termini economici e di competenze per professionalità antiche con una domanda oggi ancora attiva nel mercato del lavoro tra aziende e botteghe artigiane di eccellenza del Made in Italy nel mondo e allo stesso tempo tutelare l’artigianato e i mestieri tipici della tradizione italiana e piemontese: sono questi gli obiettivi degli incontri nati nell’ambito della mostra “Transmissions”, in esposizione al Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, con fotografie di Tiziana e Gianni Baldizzone che raccontano storie di trasmissione di saperi e mestieri con uno spirito di innovazione.

Il primo incontro, “Di padre in figlio. La trasmissione del sapere artigiano”, si terrà giovedì 20 febbraio alle ore 18 presso la Fondazione Accorsi-Ometto in via Po 55 a Torino. Paola Gribaudo, Presidente dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, interverrà sull’evoluzione del ruolo degli artisti nell’ambito dei mestieri artigiani e sullo spazio che i giovani possono trovare oggi nel settore. Massimiliano Massia, titolare dell’Antica Passamaneria Massia Vittorio 1843 - la più antica azienda di passamanerie d’Europa e tra le tre al mondo più specializzate nel settore restauro - illustrerà come e con quali innovazioni la sua azienda e la sua famiglia sono state in grado di attraversare tre secoli di storia e di cambiamenti del mercato.

Fornirà la sua testimonianza anche Agnese Caprioli, borsista della Fondazione Cecilia Gilardi e studentessa di Architettura del Paesaggio, che ha lavorato al fianco degli artigiani della pietra dell’Alta Langa per dare vita a un modello di valorizzazione culturale del territorio a partire dal restauro dei Ciabòt, antiche costruzioni in pietra spesso in stato di abbandono che possono diventare protagoniste di un nuovo modo di fare turismo, più consapevole e attento al rispetto della natura e alla tutela dell’ambiente. A moderare l’incontro sarà Luca Mana, Direttore della Fondazione Accorsi-Ometto.

In occasione dell’appuntamento, sarà annunciata l’apertura del bando Mësté per il sostegno di giovani tirocinanti nei mestieri dell’arte, indirizzato a giovani che hanno già acquisito competenze nella riparazione di orologi, nel restauro di tessuti e di oggetti antichi di valore, che potranno perfezionare le proprie competenze presso botteghe artigiane in Piemonte. Il bando sarà consultabile sul sito della Fondazione Cecilia Gilardi www.fondazionececiliagilardi.org a partire dal 21 febbraio.

Il secondo incontro, dal titolo “Gli artigiani e l’industria: incontri che fanno la storia del made in Italy”, è in programma giovedì 12 marzo alle ore 18 presso l’Unione Industriale in via Fanti 17 a Torino con case history di successo su grandi brand del nostro Paese che racconteranno come la collaborazione tra industria e artigianato, spesso considerati mondi contrapposti, soprattutto a Torino, abbia permesso al Made in Italy di affermarsi come eccellenza a livello mondiale per la creatività del processo produttivo e per l’originalità di prodotti inimitabili.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Circolo Lettori, da settembre al via i nuovi gruppi di lettura

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 18 dicembre 2020
    • Circolo dei lettori, Palazzo Graneri della Roccia
  • Quando l'arte incontra la lettura: tra libri e artisti con le Tre Dimensioni

    • Gratis
    • dal 16 ottobre al 15 novembre 2020
    • libreria belgravia
  • "9cento storie: donne che cambiano il mondo", gli incontri al Polo del 900

    • Gratis
    • dal 2 ottobre al 17 dicembre 2020
    • Polo del ‘900, Palazzo San Daniele

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Ha riaperto Casa Lajolo: al via anche le visite guidate

    • dal 31 maggio al 31 dicembre 2020
    • Casa lajolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TorinoToday è in caricamento