rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cultura

C'è voglia di cultura: tornano le code al Museo del Cinema

Dall'inizio dell'anno una media di 1500 visitatori al giorno

Aumentano i visitatori al Museo Nazionale del Cinema. Da inizio anno infatti l'incremento di pubblico è stato costante, con oltre 1.500 visitatori al giorno e punte di 2.700 ingressi giornalieri. “Sono dati importanti - sottolineano il presidente Enzo Ghigo e il direttore Domenico De Gaetano - che fanno ben sperare a un graduale ritorno alla normalità. Questa è l’ultima settimana per visitare la bellissima mostra Photocall. Attrici e attori del cinema italiano, così come sono in tanti ad apprezzare l’omaggio a Diabolik, che quest’anno compie 60 anni”.

Dall’apertura (20 luglio 2021) a oggi la mostra Photocall. Attrici e attori del cinema italiano è stata visitata da oltre 257.000 visitatori e nei prossimi mesi verrà ospitata in prestigiose sedi italiane. L’omaggio Diabolik alla Mole, visitata dall’apertura (15 dicembre 2021) a oggi da 75.000 persone, è stata prorogata fino al 15 maggio e propone periodicamente sui social la possibilità di ricevere in omaggio una locandina della mostra alle prime 60 persone che acquistano il biglietto online.

Tra le iniziative del Museo Nazionale del Cinema sul territorio, la mostra Un set alla moda, che presenta una selezione di costumi delle sartorie Annamode e Devalle abbinati ad alcune fotografie appartenenti al Fondo Frontoni, dopo il Filatoio di Caraglio verrà ospitata a Palazzo Cuttica ad Alessandria.

Segnali buoni anche per il Museo dell'Automobile di Torino che, nonostante la pandemia e i periodi di chiusura, nel 2021 ha totalizzato 106.200 visitatori: oltre 100mila in meno rispetto al 2019, ma quasi 50mila in più in confronto al 2020. Segno questo di una crescente voglia di tornare a fruire in presenza dei contenuti culturali e di visitare le istituzioni museali.  


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è voglia di cultura: tornano le code al Museo del Cinema

TorinoToday è in caricamento