La Via Francigena è candidata a entrare nel patrimonio mondiale dell'Unesco

Il percorso si snoda, in Piemonte, su 650 chilometri

La Via Francigena è candidata a entrare nel patrimonio dell'umanità Unesco. il percorso che dalla Francia, passando anche per il Piemonte, conduceva pellegrini e crociati alla Terrasanta, transitando per Roma, fa ufficialmente parte della lista propositiva nazionale per sito Unesco.

"Una notizia bellissima per un progetto in cui abbiamo creduto molto - ha commentato l'assessore alla Cultura della Regione, Antonella Parigi -, per la sua capacità di valorizzare il patrimonio storico, culturale e paesaggistico di alcune aree della nostra regione, nonché di dare impulso a un turismo lento e sostenibile. Un risultato importante quindi - conclude -, frutto di un grande lavoro di squadra, a livello regionale come nazionale, che continueremo per portare fino in fondo l'iter di questa candidatura".

La Via Francigena fu in passato percorsa da migliaia di fedeli provenienti da ogni parte d’Europa e oggi costituisce un importante itinerario culturale d’Europa. In Piemonte in particolare ci sono quattro percorsi:  “Via Francigena di Sigerico”, in territorio Morenico Canavesano; Via Francigena della Valle di Susa, attraverso il tratto Monginevro – Arles che si collega con il Cammino di Santiago di Compostela; Torino-Vercelli;  da Torino alla Liguria, attraverso i territori di Asti e Alessandria. 

Il tracciato piemontese ha una lunghezza di circa 650 chilometri, coinvolge 107 comuni, cinque province - Torino, Vercelli, Biella, Asti e Alessandria - e quattro parchi naturali. Numeri interessanti che testimoniano l’importanza del Piemonte nei secoli, quale terra di passaggio dalle Alpi verso la Pianura Padana, con un ruolo di cerniera tra la Via Francigena e il percorso che collegava Santiago di Compostela con la Francia e l’Italia, attraverso i Colli del Monginevro e del Moncenisio nella Valle di Susa.

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Ragnetti rossi, come eliminarli in modo naturale

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Rimane appesa alla ringhiera del balcone poi cade nel vuoto: ragazza in gravi condizioni

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Il re della pasticceria a Torino, Iginio Massari apre la sua "boutique"

Torna su
TorinoToday è in caricamento