Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cultura

Seminario conclusivo del progetto #noproblem dsa Piemonte

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Si svolgerà a Torino venerdì 22 maggio 2015 il seminario conclusivo del progetto #NoProblem DSA Piemonte.

Dalle ore 14.00 alle 18.00, al Centro Incontri della Regione Piemonte in Corso Stati Uniti 23, saranno presentati i risultati conclusivi del progetto #NoProblem. Il progetto è stato promosso dalla Regione Piemonte nell'ambito del POR FSE 2007/2013 per prevenire discriminazioni nei confronti degli allievi con Disturbi Specifici dell'Apprendimento presenti all'interno del sistema regionale della Formazione Professionale e dell'Istruzione ed è stato realizzato in collaborazione con l'Associazione Italiana Dislessia, la Città Metropolitana di Torino e l'Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte.

Lo scopo del seminario è presentare le principali attività che sono state realizzate nel corso del progetto su tutto il territorio regionale. Sarà un'occasione per incontrare i principali protagonisti di #NoProblem: istituzioni, docenti, studenti, formatori, esperti e famiglie. Le istituzioni e i curatori condivideranno i materiali informativi e gli strumenti di supporto realizzati con insegnanti, formatori, famiglie e tutti gli operatori che lavorano sul tema dei DSA.

"Grande importanza ha avuto la costruzione del portale del progetto, ricco di spunti utili", sottolinea Franca De Battista della Regione Piemonte, insieme a "l'organizzazione di seminari sul territorio per informare e sensibilizzare sull'uso dei materiali e degli strumenti di comunicazione digitale prodotti, video infografiche, video interviste a esperti e un mini documentario su uno studente dislessico che vive e studia a Torino". E ora la Regione guarda avanti, prosegue De Battista: "Stiamo programmando le attività del Fondo sociale europeo, speriamo possano esserci un rilancio e una continuità di questo progetto".

Il seminario è gratuito e si rivolge prevalentemente a tutti coloro che si confrontano con il tema dei DSA nei diversi campi d'azione: nella vita, nella professione, nelle istituzioni, all'interno delle associazioni di famiglie, in ogni altro contesto che implica la conoscenza del problema e lo sviluppo di un'apposita progettualità.

Al convegno ci sarà anche l'Associazione Italiana Dislessia, che ha appena concluso il suo XV congresso nazionale. "Hanno partecipato tanti giovani dislessici che hanno portato le loro esperienze, mostrando, attraverso gli strumenti compensativi informatici che hanno usato, che la dislessia può diventare un'esperienza positiva", racconta il presidente di AID Franco Botticelli. Ora l'associazione punta sul progetto "Dislessia amica", presentato ai ministeri dell'Istruzione e della Salute, per far conoscere gli strumenti per affrontare la dislessia in particolare nell'ambito scolastico, "perché la dislessia ha un gravissimo difetto", conclude Botticelli, "non si vede, perciò servono formazione e informazione per comprenderla e intervenire".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seminario conclusivo del progetto #noproblem dsa Piemonte

TorinoToday è in caricamento