Cultura

Salone del Libro, buona la prima. E oggi arriva Checco Zalone

Ieri, dopo l'inaugurazione da parte delle istituzioni, il primo ospite importante è stato Giorgio Napolitano. Oggi grande attesa in Sala Gialla per il comico pugliese

Checco Zalone

Buona la prima per il Salone del Libro. Il nuovo sistema di sicurezza messo in campo quest'anno, dopo qualche impasse del mattino alla prima apertura dei cancelli, ha superato brillantemente la prova. Metal detector e controlli da parte degli agenti di zaini e borse hanno provocato inizialmente qualche rallentamento, dovuto anche all'ammassarsi delle persone - principalmente giornalisti e scolaresche - davanti alle porte prima dell'orario di apertura, ma in giornata tutto è proseguito nella norma e senza intoppi.   

Il primo ospite importante della giornata di ieri è stato Giorgio Napolitano, che ha parlato di "Europa, politica e passione", il suo ultimo libro. Oggi invece c'è grande attesa per Checco Zalone, testimonial speciale della Regione Puglia che al XXIX Salone del Libro ha allestito uno stand speciale tutto in vetro, nel dehors. Dopo Albano Carrisi quindi oggi toccherà al cabarettista Luca Medici - in arte appunto Checco Zalone - parlare della sua regione d'origine.

Sarà presente in Sala Gialla, in una chiave stavolta tutta intellettuale - pur tra una battuta e l'altra -, in occasione di "Nuovi incontri cinematografici".  L'artista, dopo aver colto gli aspetti caratteristici della sua terra,  senza rinunciare al suo inconfondibile stile comico, parteciperà anche alla festa di questa sera, dedicata alla Puglia, al Circolo dei Lettori.

E domani, sabato 14 maggio, il programma si va ancora ad arricchire con una lista di ospiti di grande calibro. Da Antonino Cannavacciuolo a Roberto Saviano con "Gomorra dopo 10 anni", da Alberto Angela con "San Pietro. Segreti e meraviglie" agli incontri serali con Mara Maionchi e Luciano Ligabue per la presentazione di "Il rumore dei baci a vuoto". Senza dimenticare la presenza di Dario Fo e del musicista Giovanni Allevi allo Spazio Rai. C'è anche attesa per la visita del premier Matteo Renzi.

Domenica 15 maggio invece il Salone sarà un po' più "pop" con Francesco De Gregori, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti. Ma ci sarà anche la possibilità di incontrare Margherita Buy, Nanni Moretti e Vittorio Sgarbi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salone del Libro, buona la prima. E oggi arriva Checco Zalone

TorinoToday è in caricamento