Tornano i visitatori a Palazzo Madama tra collezioni permanenti e mostre: info e orari

Riapre da giovedì 28 maggio, sarà aperto anche martedì 2 giugno (Festa della Repubblica) e mercoledì 24 giugno (festa patronale di San Giovanni)

Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica riapre al pubblico dopo oltre 80 giorni di chiusura a causa delle misure di contenimento dovute all’emergenza sanitaria da Covid-19. L’ingresso sarà contingentato e, grazie ad alcune semplici norme di comportamento sarà assicurata una visita in tutta sicurezza. 

Orari di apertura

Il museo sarà aperto il giovedì e venerdì dalle 13 alle 20 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 19. Martedì 2 giugno Festa della Repubblica dalle 10 alle 19. Palazzo Madama sarà aperto anche lunedì 1° giugno con orario 13-20 e mercoledì 24 giugno, festa patronale di San Giovanni con orario 10 – 19.

Visitabili le sale delle collezioni permanenti e le mostre

A Palazzo Madama sarà finalmente possibile tornare ad ammirare i capolavori di Andrea Mantegna con la grande mostra prorogata al 20 luglio, mentre l’esposizione prevista “Argenti preziosi. Opere degli argentieri piemontesi nelle collezioni di Palazzo Madama” sarà aperta dal 2 luglio. Saranno accessibili il percorso dedicato al Gotico e Rinascimento, il piano nobile del museo e la raccolta di vetri e ceramiche del secondo piano, mentre sono temporaneamente chiuse le sale del Lapidario, il Giardino medievale e la Torre panoramica.

Modalità di accesso

La Fondazione Torino Musei ha affrontato la delicata fase verso la riapertura lavorando con il Politecnico di Torino, che ha condotto l'iniziativa di ricerca "Imprese aperte, lavoratori protetti”. Il gruppo di esperti tecnico-scientifici ha elaborato un Rapporto contente le indicazioni che la Fondazione ha acquisito e inserito nelle procedure messe in atto per garantire la visita ai musei in massima sicurezza.

Informazioni principali per i visitatori:

-  All’ingresso sarà misurata la temperatura. Non sarà consentito l’accesso al visitatore con temperatura superiore o uguale a 37,5°C. In tal caso anche gli eventuali accompagnatori non potranno accedere al museo
-  L’accesso sarà consentito a un numero contingentato di visitatori finalizzato a garantire un’adeguata distanza interpersonale. Tutti i percorsi di visita saranno guidati da un’apposita segnaletica e dal personale di sala presente
-  I visitatori in coda e nel corso della visita in museo sono tenuti a mantenere la distanza interpersonale di sicurezza
-  Per tutta la permanenza in museo sarà obbligatorio indossare correttamente la mascherina
-  Sono previsti erogatori di soluzione igienizzante idroalcolica a disposizione del pubblico
-  La prenotazione per l’accesso al museo e alle mostre è consigliata ma non obbligatoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Piemonte verso la zona gialla e le regole per le festività natalizie: riepilogo

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Tragedia in ospedale a Torino: paziente si uccide gettandosi dal quarto piano

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

Torna su
TorinoToday è in caricamento