menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Artissima all'Oval Lingotto

Artissima all'Oval Lingotto

Artisti italiani, giovani e tanto web: i nuovi obiettivi di Artissima 2017

La fiera di arte contemporanea, diretta da Ilaria Bonacossa, punterà soprattutto sui talenti nazionali emergenti

L'edizione 2017 di Artissima cambierà rotta. La kermesse internazionale di arte contemporanea darà spazio agli artisti italiani, in particolare ai più giovani, e al web. Confermate per il prossimo appuntamento le date - il primo fine settimana di novembre - e la location, l'Oval Lingotto.

Ad illustrare le novità al neo direttrice Ilaria Bonacossa, entusiasta del ruolo che le è stato affidato al posto di Sarah Cosulich: "Bisogna investire in un ricambio generazionale - ha detto - e su questo punto l'amministrazione comunale è d'accordo con noi".

La fiera, che ogni anno riunisce a Torino, più di 200 gallerie provenienti da ogni parte del mondo, quest'anno presenterà una nuova sezione curata da João Mourão and Luis Silva, direttori della Kunsthalle Lissabon, dedicata al disegno, settore fino ad ora un po' sottovalutato nel nostro paese. E un occhio di riguardo verrà riservato ai talenti emergenti nostrani, talvolta non valutati come meritano per dare spazio agli stranieri.

Verrà creata inoltre una piattaforma digitale, dedicata non solo ai collezionisti ospiti di Altissima, ma anche a pubblico e artisti che li accompagnerà per tutto l'anno. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento