Il Museo Egizio ai tempi del Coronavirus: il direttore Greco promuove i tour virtuali

Uno al giorno sulla pagina Facebook

Christian Greco durante uno dei suoi videotour

La cultura non si ferma, nemmeno con l'emergenza sanitaria in corso. Anche il Museo Egizio prova a reinventarsi e per rompere l'isolamento promuove, con il suo direttore Christian Greco, videotour online sulla sua pagina Facebook, per raccontare gli oggetti della prestigiosa collezione. Un'iniziativa accompagnata dall'hashtag #LaCulturaCura e spiegata anche in collegamento con la trasmissione tv "Omnibus".

“Il Museo si sta reinventando un nuovo Dna - ha spiegato Greco -, in un momento in cui non possiamo aprire le nostre porte. Da qualche settimana ho cominciato a raccontare in pillole video un oggetto del museo o i modi in cui stiamo prendendo cura della collezione, in modo che ogni giorno ci possa essere una puntata”.

E sulla pagina Facebook del Museo, Greco ha aggiunto: "Restare a casa, in questi giorni, può essere l'occasione per riscoprire passioni alle quali spesso non abbiamo abbastanza tempo da dedicare, come la lettura o la scrittura. Così facevano anche gli antichi Egizi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Dieta, metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunciare ai propri alimenti preferiti

  • Torino, colta da malore, stramazza al suolo: muore in ospedale nonostante i soccorsi dei civich

Torna su
TorinoToday è in caricamento