Il Museo Egizio guiderà il restyling di quello del Cairo

Sarà capofila del progetto dell'Unione Europea

Il Museo Egizio è in prima linea per aiutare il Museo del Cairo a delineare il proprio futuro e a realizzare nuove aree espositive. La struttura museale torinese è infatti capofila nel progetto triennale dell'Unione Europea, da 3,1 milioni di euro, che si occuperà della rinascita il museo egiziano e che servirà anche a supportare la sua candidatura a Patrimonio Mondiale dell'Unesco. All'iniziativa, denominata "Transforming the Egyptian Museum of Cairo", parteciperanno anche il British Museum di Londra, l'Ägyptisches Museum und Papyrussammlung di Berlino, Rijksmuseum van Oudheden (Leiden), l'Institut Français d’Archéologie Orientale e l'Istituto Centrale per l’Archeologia.

Il percorso ha tra i suoi obiettivi il miglioramento della gestione e della conservazione delle collezioni, il coinvolgimento del pubblico, la programmazione e la comunicazione, la generazione di reddito e il modello di gestione. Si sta pensando anche a sviluppare un percorso di potenziamento della biblioteca nonchè di digitalizzazione e studio degli archivi. Un'iniziativa di alto valore scientifico e culturale, in cui la collaborazione tra i musei più importanti del mondo nel supportare il museo del Cairo nella sua crescita e nel consacrare piazza Tahrir quale fulcro dell'egittologia mondiale, costituirà il tassello fondamentale. 

"Nel Cinquecento - ricorda Evelina Christillin, presidente del Museo Egizio sabaudo - ai Savoia lo storico di corte attribuì un'antica discendenza egizia per accreditarsi nel modo migliore agli occhi dell'intera Europa. Siamo orgogliosi di tornare, con Torino e col nostro Museo, nel cuore dell'Egitto per vivere un'esperienza di collaborazione scientifica e professionale nel Paese che ci ha consentito di essere quello che siamo: un centro di ricerca e di saperi legati sempre di più alla splendida civiltà fiorita sull'altra sponda del Mediterraneo".

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento