menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Musei Reali, domenica 1 maggio si entra gratis 

Tante le proposte, da Matisse a Palazzo Chiablese ai capolavori di Veronese alla Galleria Sabauda, senza dimenticare i Giardini Reali. Ecco tutti i dettagli

Domenica primo maggio i Musei Reali di Torino saranno aperti e l’ingresso sarà completamente gratuito. Un’iniziativa che permetterà a tutti i torinesi e ai tanti turisti di trascorrere un’intera giornata all’insegna della cultura, anche grazie all’ampia offerta proposta.

I visitatori potranno infatti ammirare le meraviglie custodite nel Museo Archeologico, ma anche le storie di armature e cavalli dell’Armeria Reale, oltre ai capolavori di Veronese e Orazio Gentileschi della Galleria Sabauda e i preziosi volumi raccolti negli scaffali della Biblioteca Reale. Il tutto senza dimenticare Matisse in mostra a Palazzo Chiablese, l’epoca dei re a Palazzo Reale e, dulcis in fundo, i Giardini Reali recentemente riaperti.

Per chi non si accontenta ci sono anche le visite guidate (per le quali non è richiesta la prenotazione): alla Galleria Sabauda c’è “Mercati dipinti, le tele dei Bassano” - ore 11 e 16 - che trasporterà il pubblico in una giornata di febbrile attività nel Veneto del Cinquecento; doppia opportunità invece al Museo Archeologico: si inizia con “Migranti dell’antichità: la colonizzazione del Mediterraneo” - ore 16 - con lo scontro tra Fenici, Greci ed Etruschi per la supremazia commerciale del mare nostrum e si finisce - ore 17 - con “Un archeologo particolare: il numismatico”, dove si potrà anche provare l’esperienza di essere “numismatici per un giorno”.

Ecco gli orari di visita dei Musei Reali domenica 1 maggio:

- Palazzo Reale e Armeria Reale: dalle 8,30 alle 19,30 (ultima visita alle 18);

- Galleria Sabauda: dalle 9 alle 18,30 (ultimo ingresso alle 18);

- Museo Archeologico: dalle 9 alle 19,30 (ultimo ingresso alle 18,30);

- Giardini Reali: dalle 9 alle 19;

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento