A Venaria restauro con il laser per la mummia di oltre 2000 anni fa

Sarà esposta al Museo Egizio

Il reperto di epoca Tolemaica

Sarà presto esposta in una teca al Museo Egizio di Torino la mummia di oltre 2000 anni fa appena restaurata a Venaria. L'operazione di recupero è appena terminata con successo presso il Centro di Restauro a pochi km da Torino: si tratta di una mummia umana di epoca Tolemaica, avvolta in bende di tela di lino e caratterizzata da una maschera in cartonnage dipinto.

Il laser del Gruppo El.En. - società fiorentina leader mondiale nella produzione di laser per il settore medicale - è stato utilizzato per la graduale rimozione dei depositi coerenti dalla superficie e, dopo questa operazione, il reperto sarà presto esposto in una teca del Museo Egizio di Torino.

“Sempre di più la nostra divisione Light For Art e i nostri laser si confermano il punto di riferimento mondiale per la pulitura conservativa del patrimonio artistico e culturale” - ha affermato l’Ing. Paolo Salvadeo, direttore generale di El.En. – “Grazie ad un continuo lavoro di studio ed ottimizzazione, in collaborazione con enti di ricerca nazionali ed internazionali, El.En. offre la più vasta gamma di sistemi laser dedicati a questa specifica applicazione. Siamo oggi in grado di soddisfare ogni necessità, permettendo ai restauratori di affrontare con successo moltissimi problemi di conservazione’’.

Il gruppo di lavoro utilizza sistemi laser 100% made in Italy, prodotti nelle fabbriche di Calenzano (DEKA) e di Samarate (Quanta System) e in oltre 25 anni ha riportato in vita nel mondo, patrimoni e opere che senza interventi specifici sarebbero andati perduti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al Museo Egizio intanto è appena stata allestita una nuova mostra "Lo sguardo dell'antropologo", visitabile fino al 30 novembre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento