rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cultura Sant'Ambrogio di Torino

Sacra di San Michele, 630mila euro per favorire il turismo

Nel 2018 al via i lavori per migliorare i servizi

Un futuro migliore per la Sacra di San Michele. Verranno infatti migliorati gli accessi e i servizi per i visitatori dell'abbazia in Valle di Susa, uno dei simboli artistici e storici del Piemonte. La Giunta regionale stanzierà 500mila euro a cui si aggiungerà il cofinanziamento da 130mila euro del Comune di Sant'Ambrogio: 630mila euro in tutto, utili a riqualificare il centro del paese e a sistemare il piazzale antistante il monumento. 

Nel dettaglio, il progetto, a cura del Comune di Sant'Ambrogio, prevede tre aree di intervento: il rifacimento della piazza del Comune con la risistemazione dei parcheggi, la nuova illuminazione di via Umberto I, accesso pedonale privilegiato per la Mulattiera e la Via Ferrata e infine la realizzazione di servizi igienici sul piazzale della Sacra. Il bando per l'affidamento dei lavori scadrà fra pochi mesi ed entro la fine dell'anno verrà scelta la ditta appaltatrice. I cantieri prenderanno il via nella primavera 2018.
   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sacra di San Michele, 630mila euro per favorire il turismo

TorinoToday è in caricamento