menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Successo per il rifugio antiaereo sotto Palazzo Civico, oggi la terza apertura

Lo scorso week end l'apertura al pubblico del rifugio antiaereo aveva riscontrato un inaspettato successo, lunghe code si erano, infatti, formate fuori da Palazzo Civico

Il rifugio antiaereo di Palazzo Civico, in piazza Palazzo di Città, sarà nuovamente aperto al pubblico oggi, venerdì 1° maggio, dalle ore 10 alle ore 18 con visite guidate. Il rifugio, che ha aperto i battenti per la prima volta il 25 e 26 aprile scorso in occasione delle celebrazioni della festa della Liberazione, ha riscosso un grande successo. Nel fine settimana, infatti, sono stati oltre 2000 i visitatori.

L’opera è stata costruita a 12 metri di profondità a partire dal 1940 nel cortile d’onore di Palazzo Civico per accogliere i dipendenti durante i tanti raid aerei sulla città. Il bunker poteva ospitare fino a 50 persone ed è composto da un tunnel lungo più di 20 metri per 3 di larghezza. Si tratta di un sistema di corridoi rimasti sconosciuti per 70 anni, recuperati dal Comune di Torino con un investimento di 200mila euro e bonificati dall'amianto.

Il rifugio si presenta come uno dei più attrezzati dei 40 presenti sul territorio torinese e che potevano ospitare solo il 15% della popolazione di allora: vi si accede con due scale a chiocciola in legno antiscivolo, al fondo e all'inizio di Palazzo Civico, poi si percorre un lungo corridoio di 30 metri, fino al bunker. Questo aveva la possibilità di accogliere un massimo di 50 persone, era dotato di una latrina e di un canale di aerazione.

Lo scorso week end l'apertura al pubblico del rifugio antiaereo aveva riscontrato un inaspettato successo, lunghe code si erano, infatti, formate fuori da Palazzo Civico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento