rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cultura Venaria Reale

Agosto alla Reggia di Venaria: spettacoli, mostre ed escursioni nel parco

Speciale serata per festeggiare il Ferragosto

La Reggia di Venaria ad agosto sarà la meta di turisti ma anche di torinesi che non avranno la possibilità di partire per le vacanze o magari che le ferie le hanno già fatte. Sono molte infatti, come ogni anno, le iniziative previste dal calendario della Reggia che a due passi da Torino mette a disposizione i suoi magnifici giardini, con piacevoli serate, momenti dedicati allo spettacolo, alle speciali e suggestive proiezioni, al "Teatro d'acqua" alla Fontana del Cervo e soprattutto alle nuove mostre. 

Suggestivo Ferragosto

A proposito di feste, il 14 agosto si celebrerà, nella splendida cornice sabauda, l'arrivo del Ferragosto con un programma che prevede momenti dedicati alla musica, alla danza e all'animazione. A partire dalle 19 e fino alle 23, si potrà godere dei magnifici spazi della Reggia, pagando un biglietto unico a 10 euro oppure a 18 euro per ammirare anche tutte le mostre in corso.  

La Freccia di Diana, la gondola e la carrozza

Fino a ottobre inoltre i visitatori potranno approfittare, al costo di 10 euro, della Freccia di Diana, un simpatico trenino, che li accompagnerà, in un tour da 25 minuti, ad ammirare le scenografie verdi del Parco basso: il Giardino delle Sculture Fluide, il Canale e ancora la Fontana d’Ercole, il Potager Royal fino ai suggestivi resti del Tempio di Diana. Il trenino porterà anche a vedere l’incantevole scenario della Peschiera, con la gondola della Reggia, sulla quale - sempre a 10 euro - sarà possibile salire.  Il giro in gondola riprende una tradizione di svago che ha origine tra Sei e Settecento quando era di “moda” ospitare, per rappresentanza e diporto, la tipica imbarcazione veneziana presso le dimore fluviali delle corti.  

Il Parco alto si potrà visitare godendo del giro in carrozza, trainata da due cavalli, di circa 20 minuti: un'occasione per scoprire i panorami e i luoghi più lontani e nascosti. Dal Gran Parterre, attraverso il Giardino delle Rose e i Boschetti, fino al Giardino a Fiori, soffermandosi magari nella zona del Boschetto dei giochi del Fantacasino o presso l’Aiuola dei pavoni, e ritorno. 

Le nuove mostre

Tra le numerose mostre che la Reggia propone, quelle nuove di zecca sono l'esposizione fotografica dedicata a Lady Diana Spencer, che sta raccogliendo consensi entusiastici, e quella da poco allestita di Giovanni Boldini, maestro italo-francese che visse e lavorò nel periodo a cavallo tra 800 e 900 e che seppe restituire le atmosfere rarefatte della Bella Epoque. Il fascino femminile, gli abiti sontuosi e fruscianti, i salotti: una mostra che ricostruisce passo dopo passo il geniale percorso dell'artista che con le sue opere ha reso ed esaltato la bellezza femminile, svelando l’anima più intima e misteriosa delle nobili dame dell’epoca.

Sono inoltre ancora visitabili "Jungle. L'immaginario animale nella moda", "Caravaggio Experience", gli scatti di moda di Peter Lindbergh, "La Regia Scuderia" e il percorso di sculture moderne dedicato a tredici tra i più affermati maestri italiani e non del XX secolo con conferme e prestigiose integrazioni di opere (16 in tutto) rispetto allo scorso anno. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agosto alla Reggia di Venaria: spettacoli, mostre ed escursioni nel parco

TorinoToday è in caricamento