Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cultura Aurora / Via S. Pietro in Vincoli, 28

Festival delle Migrazioni: 6 giornate di eventi e la Cena delle cittadinanze con piatti dalle cucine del mondo

Welcome Refugees è la colonna sonora di apertura della Cena delle cittadinanze

Fino al 26 settembre 2021 va in scena a Torino la terza edizione del Festival delle Migrazioni: sei giornate di eventi, tra incontri, spettacoli, proiezioni e workshop negli spazi di San Pietro in Vincoli, Scuola Holden, Polo del ‘900 e Ufficio Pastorale Migranti. Ideato e organizzato dalle compagnie teatrali A.C.T.I. Teatri Indipendenti, AlmaTeatro e Tedacà, è un invito collettivo a incontrarsi per riflettere sulle resistenze culturali, sulla convivenza, sul concetto di comunità e accoglienza.

La Cena delle Cittadinanze 

Il grande evento conviviale del Festival delle Migrazioni è la Cena delle Cittadinanze, un evento in cui saranno presenti diversi stand in cui si potranno gustare piatti provenienti da alcune cucine del mondo con un’offerta libera. La Cena delle Cittadinanze, in programma sabato 25 settembre nel cortile di San Pietro in Vincoli, avrà come colonna sonora di apertura “Welcome Refugees”, canzone scritta e prodotta da Alberto Visconti con il CoroMoro. È il primo risultato di ARTatSEA, progetto in cui artisti immigrati e artisti italiani di diversa formazione, in collaborazione tra loro, danno vita a un prodotto artistico inedito. 

Il CoroMoro “la voce di chi non ha la voce” e un gruppo formatosi nel 2014 a Ceres, nelle valli di Lanzo, composto da giovani africani richiedenti asilo. Cantano in italiano, francese, mandika e piemontese.  Alberto Visconti, cantautore valdostano - autore e produttore del brano - nel 2008 ha fondato insieme con Reìmy e Vincent Boniface il gruppo folk-rock L’Orage; ha all’attivo una collaborazione con Francesco De Gregori che ha cantato una sua canzone. La voce e la chitarra sono i suoi strumenti.

Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito. Nel rispetto delle normative attualmente vigenti, per tutti gli eventi è obbligatorio essere in possesso del green pass. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival delle Migrazioni: 6 giornate di eventi e la Cena delle cittadinanze con piatti dalle cucine del mondo

TorinoToday è in caricamento