MuseumWeek 2020, partecipano anche i musei torinesi: eventi, incontri e immagini sui social

Si comincia rendendo omaggio agli eroi moderni: medici e infermieri

Aderiscono anche i Musei Reali

In attesa di riaprire, il 2 giugno, anche le istituzioni museali di Torino partecipano alla MuseumWeek 2020: il festival internazionale delle istituzioni culturali nei social media. Sette giorni, sette differenti temi da sviluppare, sette hashtags.

Oggi, 11 maggio, si celebrano gli #EroiMW: "Diamo il via alla nostra #MuseumWeek 2020 - si legge sulla pagina Facebook dei Musei Reali - rendendo omaggio agli eroi del presente, che quotidianamente si impegnano per riportare la normalità in questo momento di emergenza sanitaria, con la forza e le virtù degli eroi del passato". Verranno proposte sui canali social, conferenze, immagini e capolavori della Pinacoteca e le collezioni dell’Armeria e di Palazzo Reale. La Pinacoteca Albertina rende omaggio a medici e infermieri, eroi della pandemia, attraverso il quadro di Carlo Bonatto Minella “Andrea Vesalio studia l’anatomia”.

Celebra la MuseumWeek 2020 anche il Museo del Cinema: "Una giornata - si legge sulla pagina Facebook - dedicata a onorare tutte le persone in prima linea che svolgono lavori essenziali per aiutare la lotta contro il Covid 19. Questa è una buona giornata per esplorare il concetto di eroi nell'arte e nella cultura".

A partecipare all'evento anche il Teatro Regio che sui suoi canali social, in onore degli eroi moderni, dedica il Coro di crociati e pellegrini "O Signore, dal tetto natìo", dall'atto IV de "I Lombardi alla prima crociata" di Giuseppe Verdi. Una preghiera nel deserto che raccoglie le lacrime e i patimenti di un popolo fiero, che trasforma il dolore in un'occasione di rinascita. 

Tutti gli hashtags

E domani l'hashtag sarà #CulturainQuarantenaMW; mercoledì 13 maggio, #InsiemeMW; giovedì #MomentialMuseoMW; venerdì  si parlerà di #AmbienteMW; sabato di #TecnologiaMW e domenica 17 maggio il tema saranno i #SogniMW

L’evento mondiale, supportato da Unesco e giunto alla 7° edizione, invita tutte le organizzazioni culturali, pubbliche e private, piccole e grandi, a raccontarsi e a conversare di arte e cultura sui social media. Dal 2014 l'evento è riuscito a coinvolgere 60mila partecipanti da più di 100 paesi del mondo, da Facebook a Instagram, da Twitter a WeChat. 

L’hashtag “togetherness” scelto dagli organizzatori della manifestazione come tema globale per la MuseumWeek 2020, in questa crisi sanitaria senza precedenti assume un significato ancora più importante: "La crisi sanitaria del Coronavirus  - ha spiegato Benjamin Benita, organizzatore della manifestazione e presidente di Culture for Causes Network - ha rafforzato il nostro desiderio di promuovere con la MuseumWeek questo messaggio universale alle popolazioni confinate e coloro che combattono questa malattia”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Piemonte verso la zona gialla e le regole per le festività natalizie: riepilogo

  • Tragedia in ospedale a Torino: paziente si uccide gettandosi dal quarto piano

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Torino, da due anni viveva alla fermata del tram assieme ai suoi cinque cani: la municipale la salva

Torna su
TorinoToday è in caricamento