Lunedì, 17 Maggio 2021
Eventi

Tempo libero, riaprono musei, cinema e teatri: cosa fare a Torino sabato 1 e domenica 2 maggio

Il Regio riparte con La Traviata, ai Musei Reali c'è Caravaggio e alla Pinacoteca Agnelli il protagonista è Le Corbusier

Sul palcoscenico del Regio, dal vivo, "La Traviata"

Con l'ultimo Dpcm, c'è stato il via libera alle riaperture. Così, dopo 15 mesi di attività 'a singhiozzo', i teatri tornano ad accogliere in sala gli spettatori, i musei si possono nuovamente visitare anche sabato, domenica e festivi e molti appuntamenti sono già in calendario, a partire da questo week-end. Che finalmente torna ad essere all'insegna della normalità. O quasi. Continuano infatti a vigere ovunque le regole anti contagio: distanziamento sociale, uso obbligatorio di mascherina e gel igienizzanti, misurazione della temperatura e ingressi contingentati. 

1° Maggio

A Torino le celebrazioni per la festa dei Lavoratori si terranno, a partire dalle ore 9.45, all’interno del Comune di Torino presso la “Sala Carpanini”, e saranno aperte dalla Banda dei Vigili Urbani che intonerà l’Inno dei Lavoratori. Seguiranno gli interventi della Sindaca di Torino, Chiara Appendino, dell'Arcivescovo di Torino, Monsignor  Nosiglia, di un rappresentante della Regione Piemonte, di tre delegati in rappresentanza dell’industria, del terziario e della sanità e dei Segretari Generali di Cgil-Cisl-Uil di Torino, Enrica Valfé, Lo Bianco, Gianni Cortese. Ma la manifestazione, per il pubblic, si svolgerà online. E' in programma infatti la grande 'piazza digitale' di Mondo Nuovo.

Spettacoli, teatri e cinema

Il Teatro Regio riparte con La Traviata; al Q77 c'è "Cosmikissimo" di Francesco Damiano; il teatro Carignano propone "Il piacere dell'onestà" di Luigi Pirandello. Aprono gradualmente anche i cinema. Da segnalare l'attività e la programmazione "La Fabbrica del Villaggio", a Villar Perosa, presso il Cinema delle Valli.

Mostre e musei

Ai Musei Reali il protagonista il Caravaggio, a Palazzo Madama c'è "Ritratti d'oro e d'argento", alla Fondazione Merz l'esposizione dedicata a "Marisa e Mario Merz. La punta della matita può eseguire un sorpasso di coscienza" e al Mao ci sono "China goes Urban" e "Trame persiane". Alla Pinacoteca Agnelli merita una visita "Le Corbusier. Viaggi, oggetti e collezioni" dedicata all'architetto franco-svizzero e alla Galleria d'arte Elena Salamon, in centro, in scena i maestri dell'Astrattismo. A Camera, le mostre dedicate a Lisette Model, Horst P. Horst e Roberto Gabetti. Riaprono, sabato 1° Maggio, anche il Museo dell'Automobile, Palazzo Barolo, la Palazzina di Caccia di Stupinigi.

Tour e passeggiate 

Alla scoperta degli angoli più curiosi e suggestivi di Torino. In programma, nel mese di maggio, numerosi appuntamenti: "Torino e l'arte galenica" alla scoperta dei dettagli sulle insegne delle farmacie storiche;  fino al 30 maggio, passeggiate nei giardini storici torinesi condotte da guide naturaliste esperte e da non perdere è il tour nelle zone più suggestive della Torino Liberty. 

Fuori città

Per un fine settimana fuori porta, ha riaperto anche il Bioparco Zoom a Cumiana, una vera e propria oasi per grandi e piccini amanti degli animali. Ad accogliere i visitatori il nuovo habitat. Il Fai - Fondo Ambiente Italiano - ha poi annunciato la riapertura dei suoi luoghi da visitare. Dal 29 aprile, a Caravino, in provincia di Torino, riapre il Castello di Masino, la sontuosa dimora di una delle più illustri casate piemontesi. E in provincia di Cuneo riapre anche il Castello della Manta. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tempo libero, riaprono musei, cinema e teatri: cosa fare a Torino sabato 1 e domenica 2 maggio

TorinoToday è in caricamento