Fitness, teatro e cinema restando a casa: cosa fare sabato 21 e domenica 22 marzo

Tante idee per non annoiarsi nel week-end

Continua l'emergenza Coronavirus e continuano ad essere in vigore le misure restrittive che impediscono lo svolgersi delle normali attività. Tutto è fermo: le aziende, la scuola ma anche il settore culturale - dai teatri ai musei - che in queste settimane però, ha pensato di prendere provvedimenti.

E dopo aver giustamente e inevitabilmente chiuso le porte al pubblico, sospeso e rimandato spettacoli, nell'era virtuale che stiamo vivendo, si è optato per la modalità online. Quindi, anche se le giornate ormai, dall'8 marzo scorso, sembrano scorrere tutte uguali, non perdiamoci d'animo e approfittiamo delle belle iniziative che enti, musei, teatri e associazioni hanno messo in piedi per noi sui loro siti e sulle pagine social. Dai corsi agli spettacoli teatrali, dalle lezioni di fitness alle ricette in cucina, vediamo a cosa potremo dedicarci il prossimo fine settimana. 

Musica, teatro e libri

Le MusicHall propone sulla sua pagina Facebook, l'omaggio a Gaber di Federico Sirianni mentre il Teatro Stabile offre sui canali social, fino al 3 aprile, le performances live dei suoi artisti. Casa Fools prosegue con gli spettacoli di Quarantena Streaming. 

La pagina dei consigli di CaleidosSportidea. Una pagina sul sito dell’associazione ricca di consigli per ogni giorno che si starà a casa. Un libro, un film, un gioco, una ricetta, una canzone, un esercizio motorio, un suggerimento per la TV.

Poi c'è Happydemia, a cura dell’associazione Dewrec. Un invito “virale” a “contagiare” persone attraverso l’espressione musicale. Il tutto da casa; un invito a suonare una canzone che rappresenti questo momento che verrà poi ripostata sui canali web dell’associazione. E ancora, "Contagi diversi" a cura dell'associazione il Menù della Poesia

Il Magazzino sul Po offre uno spazio virtuale sulla sua pagina Facebook: per ballare, cantare e imparare nonostante la quarantena. Anche l’associazione Galleria dei Suoni si adoperata per trasferire le proprie lezioni di musica on-line direttamente in streaming dal suo sito.

E poi c'è la programmazione musicale a cura di Teatro Orfeo: ogni giorno dalle 18 alle 20 live clubs, festivals, musicisti, booking e uffici stampa. 

L'associazione Diskolè condivide storie brevi per tener vivo il fuoco delle relazioni sociali: relazioni che attraversano i confini, superano distanze, viaggiano nel tempo e nello spazio.

Cinema

La Cineteca del Museo Nazionale del Cinema propone 250 film in streaming gratuito; 

L'Associazione Babelica dal 16 marzo sposta i suoi corsi di cinema in diretta su Youtube, dallo studio di Umberto Mosca. Sul sito di Babelica le info su come partecipare. Inoltre, sempre dal 16 marzo il gruppo Cinecritici lavorerà da remoto grazie a una serie di spunti di visione con appuntamento “virtuale” settimanale.

"Cinema da casa" a cura di Zida Lab. direttamente proiettato sulle facciate dei palazzi, da una facciata all’altra. Iniziativa partita da Alice nella città di Roma per illuminare la città con i film che più si amano: apri la finestra, usa la città come schermo. A Torino, in via Santa Giulia 55 dalle ore 20

C'è "Aiace sul sofà" con la messa a disposizione in rete, gratuitamente, di alcuni lavori: film, corti e documentari.

Fitness e danza in salotto

Il Centro Polisportivo Massari propone attività per tutti gli sportivi. Grazie ai video postati puntualmente ogni giorno sulla sua pagina Facebook, pattinatori, nuotatori e ginnasti potranno continuare a tenersi allenati, seguendo i consigli dei bravi istruttori. Utili anche i Virtual Workout messi a disposizione dalle Palestre Torino. 

"Baloon mundial Challenge" a cura di BalonMundial. L'associazione lancerà una sfida a settimana  palleggi, dribbling, gesti tecnici; una prova da superare e condividere sui social; Liberi danzatori invece propone "Folk Challenge", una sfida a colpi di video per farci ridere, emozionare e sentirsi tutti più vicini.

Per allenare la mente

Non mancano anche le attività educative. Lo storico doposcuola Moretta Skolab, a cura di Diskolè, non si ferma: si trasferisce solo sul web. E poi c'è il corso di letteratura italiana a cura di Babelica: il viaggio tra gli outsider della letteratura italiana del Novecento continua sulla pagina web dell’associazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Merenda a casa" a cura dell’associazione Teatrulla propone ogni giorno, una breve clip sulla pagina Fb dell'associazione con consigli per costruire, creare e giocare insieme. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento