Eventi

Salta il concerto di Vasco Rossi, il Comune di Torino nega lo stadio

Il Comune non riesce a trovare un accordo per l'utilizzo dello stadio, e il Blasco avrebbe virato verso Udine. L'assessore Sbriglio: "Vorremmo accontentare tutti, ma non si può"

Niente Vasco Rossi a Torino in questo 2011. Il tour del rocker di Zocca, al contrario di quanto si pensava e si vociferava, non toccherà la città piemontese. Il motivo? Il Comune non riesce a trovare un accordo per l'utilizzo dello stadio, e il Blasco avrebbe virato verso Udine.

La Live NationSet Up aveva chiesto la disponibilità dell’Olimpico dal 21 al 28 agosto, senza citare espressamente il nome di Vasco Rossi, ma la semplice necessità di avere l’impianto per un evento legato ai tour estivi. Il Comune ha contattato Juve e Toro, e i granata hanno subito dato risposta negativa. "Il campionato sarà già iniziato, non potete dare lo stadio". E anche la Juve nelle prime partite della prossima stagione potrebbe non avere ancora il nuovo Stadio Delle Alpi a disposizione.


L'assessore Sbriglio ha le mani legate: "Se le due società di calcio mi dicono che hanno bisogno dell’Olimpico non posso prenotarlo per un altro evento, anche se importante come un concerto di Vasco. Vorremmo poter accontentare tutti, ma dobbiamo dare precedenza alle squadre". A meno che il management di Vasco Rossi non accetti di anticipare a Luglio la data torinese, il "Vasco Live Kom 011" sarà solo un sogno per i fan torinesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salta il concerto di Vasco Rossi, il Comune di Torino nega lo stadio

TorinoToday è in caricamento