menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianna Nannini nella nuova scenografia (foto Facebook)

Gianna Nannini nella nuova scenografia (foto Facebook)

Pala Alpitour, Gianna Nannini dopo l'infortunio canterà seduta sul trono

L'artista senese si è infortunata sul palco di Genova

Sabato 14 aprile approda al PalaAlpitour il Fenomenale Tour. Gianna Nannini arriva a Torino, dopo il grande successo delle quattro speciali anteprime sold out dello scorso dicembre e della leg europea, con una serie di concerti quasi tutti completamente esauriti nelle più importanti città della Germania. Con lo slogan "Inondiamo il mondo di colori, inondiamo il mondo di canzoni", si prospetta una serata di gloria per l'artista toscana, molto amata dal pubblico torinese. 

Spazio ai vecchi successi

Nonostante la caduta da una pedana del palco durante il concerto di Genova lo scorso 3 aprile e il conseguente infortunio al ginocchio, la rocker proporrà sotto la Mole, in un crescendo - in cui si alterneranno tutti i suoi successi - le canzoni del nuovo album di inediti, il diciottesimo della sua lunga carriera, "Amore gigante". La scaletta vedrà mescolati insieme le nuovissime hit e quelle più datate che hanno fatto la storia della cantante senese: "Scandalo", "Aria", "Profumo", "Ragazzo dell'Europa", "I maschi" e "Fotoromanza" faranno certamente scatenare i numerosissimi fan che accorreranno al PalaAlpitour.

Il trono rosso

Anche la scena sarà rivisitata: proprio a causa dell'incidente occorso alla cantante recentemente, sarà presente sul palco un grande trono rosso dove Gianna resterà seduta e dal quale canterà per oltre due ore. Una bella sofferenza per l'artista che a 61 anni compiuti, in occasione dei suoi concerti, mostra perennemente la sua verve da ragazzina, saltando e ballando dall'inizio alla fine. Insieme con lei, sul palco, una formazione d’eccezione che vedrà Davide Tagliapietra e Thomas Festa alle chitarre; Will Medini alle tastiere, sequenze e programmazioni; Daniel Weber al basso; Moritz Muller alla batteria; Isabella Casucci, Annastella Camporeale e Roberta Montanari ai cori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento