Lo "Start Tour" di Ligabue fa tappa allo Stadio Olimpico Grande Torino

L'artista di Correggio, dopo una partenza lenta, punta a fare il pieno sotto la Mole

Allo Stadio Olimpico Grande Torino arriva Luciano Ligabue con il suo Start Tour. Alle 21 di martedì 2 luglio, l'artista di Correggio sarà nel capoluogo piemontese per tentare di bissare il successo di Milano dove gli spettatori erano 60mila. Una bella conferma per "il Liga" che aveva visto un inizio tournée negli stadi italiani, non proprio brillante per quello che riguarda la vendita dei biglietti. "Non sta andando come pensavo" aveva ammesso lui stesso non nascondendo una certa delusione.

E a Torino la scaletta sarà diversa come in ogni concerto: una caratteristica di questo Start Tour, anche se le canzoni irrinunciabili - le hit storiche che hanno reso famoso Ligabue da "Certe Notti" a "Piccola stella senza cielo" - non verranno toccate. Dopo Bari, Messina, Firenze e Milano dunque il cantautore emiliano torna sotto la Mole per poi proseguire a Bologna, Padova e Roma. 

Ligabue stasera allo stadio Grande Torino: come arrivare all’ex Olimpico 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento