Flowers Festival a Collegno

La musica torna protagonista al Parco della Certosa di Collegno. Il 4 luglio prende il via la prima edizione del Flowers Festival, la nuova kermesse musicale che pensa già in grande e guarda a lungo termine. Molti i nomi che si turneranno fino al 27 luglio sul rinnovato palco di quello che fu il cortile della Lavanderia del Manicomio di Collegno.

Il taglio del nastro non è in un giorno qualunque, ma il 4 luglio, il giorno dell'Indipendenza. Sarà il momento dei Tre allegri ragazzi morti, di Aucan, di Godblesscomputer e di tanti altri. Un'apertura che sa di festa. Il 7 luglio tocca ai Modena City Ramblers e ai Dubioza Kolektiv. Seguono fino al 12 luglio Dub Fx, Bonobo, Salmo, Gemitaiz&Madman, Clementino, Max Gazzè, Dente, Djs From Mars, Caparezza, Goran Bregovic, Dj Shantel, Bandakadabra.

Fino alla fine sarà grande musica: Chinese Man, Sweet Life Society, Marlene Kuntz, Groundation, Mellow Mood, Africa Unite, Stato Sociale, L'Orso, Magellano e infine, il 27 luglio, torna Patti Smith dopo il Traffic Festival di parecchi anni fa quando si esibì al Parco della Pellerina.

La prima edizione presenta artisti provenienti da diverse nazioni, tutti di grande richiamo e dai prezzi di biglietto popolari, compresi tra i 5 e i 25 euro.

La condivisione è alla base dello spirito del neonato festival: infatti, se la progettazione dello stesso è opera dell'Associazione Culturale Hiroshima Mon Amour, l'esperienza che ha creato negli anni i principali festival piemontesi (Traffic, Pellerossa, Extrafestival per citarne alcuni), la stessa viene aperta a molte collaborazioni: dalla discografica rap BM Records alla principale agenzia della scena alternativa italiana BPM; dai collettivi artistici di Partycillina e Sweet Life Society a quelli etici di Slow Food International.

"Torniamo in quel luogo riconoscendolo come uno dei migliori in cui si possa fare musica - ha detto in presentazione il sindaco di Collegno Francesco casciano -. E' un progetto metropolitano e regionale forte che spero possa crescere negli anni".

L'arena di cui ha parlato il sindaco Casciano può ospitare fino a 5 mila persone. Visto il maltempo delle ultime estati, c'è da aggiungere che visto l'architettura della struttura i concerti possono essere fatti con qualsiasi condizione atmosferica.

Questo il programma completo:

04 luglio: TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI, AUCAN, GODBLESSCOMPUTER, MANAGEMENT DEL DOLORE POSTOPERATORIO, ORCHESTRINA DI MOLTO AGEVOLE e altri

07 luglio: MODENA CITY RAMBLERS, DUBIOZA KOLEKTIV

08 luglio: DUB FX, BONOBO

09 luglio: SALMO, GEMITAIZ & MADMAN, CLEMENTINO

10 luglio: MAX GAZZÈ, DENTE, DJS FROM MARS e altri

11 luglio: CAPAREZZA

12 luglio: GORAN BREGOVIC, DJ SHANTEL, BANDAKADABRA

14 luglio: CHINESE MAN, SWEET LIFE SOCIETY

17 luglio: MARLENE KUNTZ perform CATARTICA

22 luglio: GROUNDATION, MELLOW MOOD

23 luglio: AFRICA UNITE

24 luglio: STATO SOCIALE, L'ORSO, MAGELLANO

27 luglio: PATTI SMITH perform HORSES

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Caravaggio ai Musei Reali: da Roma arriva il San Giovanni Battista

    • dal 25 febbraio al 30 maggio 2021
    • Galleria Sabauda
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento