rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Concerti

Ariana Grande ci ripensa, canterà al Pala Alpitour contro la violenza

L'artista, in seguito all'attentato a Manchester, aveva annullato le date del suo tour anche in Italia

Ariana Grande sarà a Torino, come previsto, per il concerto al Pala Alpitour del 17 giugno. Contro la violenza, per cantare più forte, rispondendo coraggiosamente con la voglia di vivere e il diritto di essere liberi e felici. In seguito al tragico attentato di Manchester, che lo scorso 22 maggio, subito dopo la sua esibizione, ha causato la morte di 22 persone e un centinaio di feriti, la Grande, comprensibilmente sotto choc, aveva annunciato la sospensione del tour e annullato anche le date in Italia.

Ma dopo qualche giorno, la giovane artista americana ci ha ripensato e dopo aver reso nota la sua partecipazione, insieme ad altri cantanti, al concerto benefico di domenica 4 giugno in memoria delle vittime dell'attentato, allo stadio Old Trafford di Manchester, ha riconfermato tutte le date della sua tournée, anche quella di Torino.

"La nostra risposta alla violenza - ha scritto in un Tweet, Ariana Grande - sarà quella di stringerci insieme e di cantare più forte. Non ci faremo dividere, non resteremo in silenzio. Non lasceremo che l’odio vinca“.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ariana Grande ci ripensa, canterà al Pala Alpitour contro la violenza

TorinoToday è in caricamento