Al Bioparco Zoom si festeggia il compleanno delle tigri

Il prossimo 6 luglio si festeggia il nono compleanno dei fratelli Boris, Yuri e Khan, tre esemplari di tigre siberiana, ospiti del parco dal 2013. Per la festa, le keeper prepareranno per loro una ghiotta sorpresa. Un momento di festa e un’occasione per sensibilizzare il pubblico sul rischio di estinzione del felino più grande del mondo.

Il bioparco ZOOM Torino si prepara a festeggiare un importante compleanno. Il prossimo 6 luglio, i fratelli Boris, Yuri e Khan, tre esemplari di tigre siberiana compiranno 9 anni. Sono nati nel 2010 all’interno di una struttura zoologica danese e sono ospiti del bioparco dal 2013 grazie al programma d’interscambio tra parchi appartenenti all’EAZA (Associazione europea che riproduce animali a rischio estinzione a fini conservazionistici).

Una grande sorpresa riserverà per loro il parco. All’interno del loro habitat, il Tempio delle Tigri, verranno posizionati – dalle keeper che ogni giorno si prendono cura degli animali - dei coloratissimi pacchi regalo. Dalle ore 11 di sabato 6 luglio, i visitatori potranno assistere al momento in cui i tre festeggiati scarteranno i regali per scoprire la ghiotta sorpresa!

Una grande opportunità non solo per i visitatori ma anche per i festeggiati che saranno impegnati in un’attività divertente con funzione di enrichment con lo scopo di stimolare la loro curiosità. A seguire, un incontro con la biologa del parco che spiegherà caratteristiche, curiosità delle tigri e commenterà le diverse reazioni dei tre fratelli di fronte ai pacchi regalo.

Per ZOOM, la festa di compleanno di Boris, Yuri e Khan, è anche un’occasione per sensibilizzare il pubblico su tematiche che riguardano le tigri, i felini più grandi del mondo, costantemente minacciati dall’uomo. Sono infatti tra le specie più a rischio d’estinzione a causa della deforestazione - conseguenza dell’espansione delle città e dell'agricoltura - che sta distruggendo i loro habitat, e del fenomeno del bracconaggio. Nel mondo asiatico, infatti, le tigri vengono uccise per ricavarne parti del loro corpo (come ossa, pelle, coda, cistifellea e tanti organi) e usati dalla cosiddetta “medicina tradizionale”.  

Nel 2010 da un primo censimento svolto in Bangladesh, Bhutan, Cambogia, Cina, India, Indonesia, Laos, Malesia, Myanmar, Nepal, Russia, Thailandia e Vietnam, risultavano esserci soltanto 3.500 tigri in natura, oltre il 97% in meno rispetto alla fine del secolo scorso. Questi 13 governi hanno approvato la Dichiarazione di San Pietroburgo (del 2010), che prevede il raddoppio del numero delle tigri selvatiche fino a 6000.

“Oggi, grazie a tanti sforzi di sensibilizzazione e di tutela della specie, il numero delle tigri è aumentato arrivando ad essere poco meno di 4000, ciò dimostra che molto si può fare per salvaguardare questa specie”, dichiara Valentina Isaja, Resp. Education e Conservation di ZOOM Torino. “Da anni ZOOM si impegna a sensibilizzazione il pubblico su queste tematiche attraverso attività di edutaiment e con azioni concrete come il sostegno di progetti di conservazione della specie in natura”.

In particolare ZOOM Torino sostiene, tramite raccolte fondi, 21st CENTURY TIGER, un’iniziativa nata nel 1997 dalla collaborazione tra Dreamworld Wildlife Foundation, Zoological Society of London e Global Tiger Patrol, per raccogliere fondi da destinare ai progetti di conservazione in natura in tutti quei paesi in cui è presente la tigre.

“Il 100% delle donazioni che raccogliamo vengono direttamente destinate a questa organizzazione per supportare i 73 progetti che ha in corso al fine di salvaguardare le tigri in natura – prosegue Isaja. Solo nel 2016, ZOOM ha raccolto oltre 10.000 euro per la realizzazione di una clinica mobile in Russia per curare le tigri in natura. Un grande risultato ottenuto che ci rende orgogliosi del lavoro che svolgiamo ogni giorno e dei progetti di conservazione che continuiamo a sostenere con il contributo dei nostri visitatori”.

In occasione della festa di compleanno dei fratelli Boris, Yuri e Khan, nei pressi dell’habitat Tempio delle Tigri, verrà posizionata una teca per la raccolta fondi e dare così la possibilità, a tutti coloro che lo desiderano, di fare un dono prezioso per una causa importante come la salvaguardia della tigre in natura. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Torna il Villaggio di Babbo Natale: eventi e animazione gratis per bambini

    • dal 24 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico
  • Festival delle Luci e apertura del Natale a Giaveno

    • dal 8 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico
  • Il Natale è Reale alla Palazzina di Caccia di Stupinigi

    • dal 28 novembre al 22 dicembre 2019
    • Palazzina di Caccia di Stupinigi

I più visti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • Torino Sotterranea Tour, un itinerario emozionante

    • dal 26 luglio al 30 dicembre 2019
    • Torino
  • Torino Magica, alla scoperta della tradizione esoterica della città

    • dal 21 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino
  • Torna il Villaggio di Babbo Natale: eventi e animazione gratis per bambini

    • dal 24 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento