Venerdì, 17 Settembre 2021
Cinema

Torino Film Festival, apre la commedia di Dustin Hoffman "Quartet"

Il film sceneggiato da Harwood e distribuito in Italia da Bim è la divertente storia di una casa di riposo che si sostiene grazie agli spettacoli musicali degli artisti residenti

"Quartet" di Dustin Hoffman aprirà il 30/o Torino Film Festival il 23 novembre, all'Auditorium del Lingotto. A 75 anni, Dustin Hoffman esordisce alla regia con una commedia piena di humor, tenerezza, malinconia, eccentricità, dove il rap si mescola con Mozart e l'arte e la musica curano i disastri e le paure della vecchiaia. 
 
Sceneggiato da Ronald Harwood ("Il servo di scena", "Il pianista", "Lo scafandro e la farfalla") il film verrà distribuito in Italia da Bim (nel 2013). Le protagoniste, nel ruolo delle "prime donne" sono Maggie Smith, Tom Courtenay, Billy Connelly, Pauline Collins e Michael Gambon. Il film è ambientato a Beecham House, una casa di riposo per cantanti lirici e musicisti immersa nella campagna inglese, dove ogni anno si prepara il grande spettacolo per l'anniversario della nascita di Giuseppe Verdi.
 
Per raccogliere i fondi necessari a mantenere Beecham gli artisti residenti tornano sul palco e, tra gorgheggi e capricci, rinascono ansie da prima donna, tra istrioni, isterismi. Qualcuno si sente male, qualcuno beve, qualcuno rifiuta di cantare. E, ad aumentare la confusione, arriva una nuova pensionante: la diva della lirica Jean Horton, che ritrova Reggie, Wilf e Cissy, gli altri componenti di un quartetto leggendario. Reggie è il suo ex marito e il quartetto si sciolse quando divorziarono. Madrina della serata sarà Claudia Gerini.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino Film Festival, apre la commedia di Dustin Hoffman "Quartet"

TorinoToday è in caricamento