Un'installazione in piazza Castello inaugura "Torino città del Cinema"

Immagini e suoni per immergersi nell'atmosfera dei vecchi film

L'installazione 'I volti del Cinema' verrà inaugurata in piazza Castello, giovedì alle 19: un progetto che richiama alla memoria le maestose scenografie dei vecchi film. Formata da 20 pilastri ricoperti da una lamina inox specchiante ‘I volti del Cinema’ crea un legame tra la città, i film e lo spettatore che, camminando, si trova a percorre piazza Castello accompagnato dai protagonisti di alcune delle più importanti pellicole cinematografiche girate a Torino.

Suoni e immagini

All’interno del colonnato, un sistema di casse audio temporizzate che si attivano al passaggio degli utenti, riprodurrà, elemento dopo elemento, i brani più famosi delle colonne sonore dei film. L’installazione è totalmente accessibile: la mancanza di barriere architettoniche fa sì che tutti possano accedere all’intero percorso, mentre i dispositivi sonori permettono agli utenti non vedenti di interagire con la postazione.

Prende il via così, alla vigilia del Torino Film Festival, il percorso 'cinematografico' che da gennaio coinvolgerà tutta la città e il look of the city.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il concerto

La sera alle 21 ci sarà anche il concerto al Teatro Regio  'Prendete il posto. Inizia il film' con l'Orchestra, diretta dal maestro Alessandro Molinari che eseguirà 20 composizioni scritte da 20 autori italiani di musiche per film, accompagnate da una proiezione video realizzata dal Museo del Cinema. Alla presenza di buona parte degli autori, verranno eseguiti molti brani famosi tra cui quelli di Nino Rota, Luis Bacalov, Ennio Morricone, Nicola Piovani,  Dario Marianelli, Piero Piccioni, Carlo Rustichelli e Armando Trovajoli.
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

  • Quarantena e fai da te: come tagliarsi (da sole/i) i capelli a casa

Torna su
TorinoToday è in caricamento