rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cinema Centro / Via Nino Costa, 8

"The Breadwinner", a Torino l'anteprima mondiale del making of del film di Angelina Jolie

Il lungometraggio in 2D parla di Afghanistan, talebani e ragazzine dalla volontà di ferro

Verrà proiettato a Torino, in anteprima mondiale, il making of di "Breadwinner - Sotto il burqa", il film di animazione prodotto da Angelina Jolie, tratto dal libro bestseller di Deborah Ellis e realizzato da Cartoon Saloon. La proiezione del lungometraggio in 2D ci sarà in occasione della 18° edizione della View Conference che si svolgerà sotto la Mole, nelle sale di Torino Incontra, dal 20 al 27 ottobre. Sarà Mark Mullery, il direttore tecnico, a raccontare la produzione e i retroscena del filmmaking diretto da Nora Twomey. Il film è dedicato al mondo femminile e racconta la vita difficile e inumana delle donne in Afghanistan, sotto il regime dei talebani.

Un film denuncia

La pellicola, frutto di un armonico connubio tra la nuova tecnologia del 21mo secolo e le tradizionali tecniche basate sul disegno manuale, è una denuncia della dura condizione femminile ma allo stesso tempo vuole essere un "inno" proprio a quelle donne che, nonostante la guerra e l’oppressione che le circondano, riescono a restare in piedi mostrando la loro forza. The Breadwinner - che letteralmente significa "colui che procura il pane", cioè il "capofamiglia" - è ambientato nella Kabul odierna e racconta la storia di Parvana, la giovane protagonista undicenne che conduce una vita tranquilla insieme ai suoi genitori, alle sorelle e al fratellino Alì, fino all’arrivo dei talebani.

Da quel momento il suo quotidiano è stravolto: il padre viene arrestato senza spiegazioni dagli esponenti del regime e la famiglia deve affrontare una serie di difficoltà economiche non indifferenti poichè alle donne è vietato lavorare. Parvana quindi, con audacia e testardaggine, andrà a lavorare fingendosi maschio...

Il coinvolgimento della Jolie

E non stupisce, visto il suo impegno umanitario, il coinvolgimento di Angelina Jolie in qualità di produttrice esecutiva di 'The Breadwinner'. L'attrice, in un comunicato, ha dichiarato di essere "orgogliosa di aver contribuito alla realizzazione di questa bellissima pellicola, che affronta un tema molto importante e sempre attuale. Nel mondo, milioni di giovani ragazze sono costrette a crescere troppo in fretta, a lavorare per aiutare la famiglia e a farlo in condiziono spesso molto difficili. Hanno la forza di fare ciò che nessuno dovrebbe chiedere loro di fare e spero che questo film possa spingere il maggior numero possibile di persone a ragionare sul tema". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"The Breadwinner", a Torino l'anteprima mondiale del making of del film di Angelina Jolie

TorinoToday è in caricamento