Primo ciak a Torino dopo il lockdown, ripartono le riprese di "Sul più bello"

I lavori della troupe erano stati interrotti bruscamente con l'emergenza sanitaria

Ciak, si ricomincia a girare a Torino. Anche i set cinematografici, fermi per questi lunghi mesi di lockdown in emergenza sanitaria, sono ripartiti e in città sono in corso le riprese di "Sul più bello", il teen dramedy prodotto da Eagle Pictures, con il sostegno di Film Commission Piemonte, diretto da Alice Filippi. Le riprese del film erano già partite lo scorso marzo ma proprio per via del Coronavirus, erano state bruscamente interrotte. Il set cinematografico allestito per la lavorazione del film, che arriverà nelle sale alla fine di ottobre e che nasce da un soggetto di Roberto Proia autore della sceneggiatura insieme a Michela Straniero, resterà in città per le prossime cinque settimane e ieri, giovedì 18 giugno, è ripartito dalla centralissima via Po. 

"Sul più bello" è la storia della giovanissima Marta (Ludovica Francesconi), tanto simpatica quanto bruttina, che dalla nascita soffre di una rara malattia genetica. Nonostante tutto, Marta ha un carattere solare e travolgente e non vuole aspettare. A 19 anni come ogni ragazza della sua età, sogna il grande amore ma lei non è una che si accontenta e prima che la sua malattia degeneri vuole sentirsi dire “ti amo” da un ragazzo bello… il più bello di tutti.

A dissuaderla dal puntare troppo in alto, per non incorrere in brucianti delusioni, i suoi amici e coinquilini Jacopo (Jozef Gjura) e Federica (Gaja Masciale) che lei considera la sua famiglia. Ma Marta ad una festa vede Arturo (Giuseppe Maggio) bello, sicuro di sé e per lei completamente irraggiungibile, ma comunque "la preda" perfetta. E mentre i suoi amici prevedono una catastrofe amorosa, Marta sente che stavolta le cose andranno diversamente. La vicenda però non scorrerà liscia. La protagonista dovrà infatti vedersela con Beatrice (Eleonora Gaggero) che si impegnerà al massimo per farle trovare la vita dura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

Torna su
TorinoToday è in caricamento