Museo del Cinema, si dimette il presidente Sergio Toffetti

L'unico a votare contro la nomina del neo direttore De Gaetano

Sergio Toffetti, presidente del Museo del Cinema dal giugno 2018

È caos al Museo del Cinema. Dopo l'arrivo del nuovo direttore, l'ente museale perde il suo presidente.  Sergio Toffetti, eletto appena nel giugno 2018, ha deciso di dimettersi. È stato infatti l'unico a esprimere parere negativo rispetto alla nomina di Domenico De Gaetano, fortemente voluto dalla sindaca Chiara Appendino.

Al contrario hanno fatto i consiglieri ed è dunque davanti a questa mossa - opposta alla proposta del presidente che invece  per l'incarico avrebbe preferito il critic d'arte Luca Beatrice, proposto dalla Regione - che Toffetti ha deciso di fare un passo indietro. Il direttore si è trovato in decisa minoranza ed ha ritenuto che al momento non ci siano più le condizioni per proseguire la collaborazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

De Gaetano, nominato giovedì scorso dal Consiglio di gestione del Museo del Cinema, faceva parte di una short list in cui Beatrice sembrava essere il favorito ed ha avuto la meglio. Il neo direttore arriva dopo un periodo vacante di quasi tre anni, a sostituire Alberto Barbera. Resterà in carica tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

  • Quarantena e fai da te: come tagliarsi (da sole/i) i capelli a casa

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

Torna su
TorinoToday è in caricamento