Venerdì, 22 Ottobre 2021
Eventi

La Cena in Bianco è a rischio: manca ancora lo sponsor

Troppo elevati i costi per la sicurezza

Rischia di saltare per due anni di fila la Cena in Bianco a Torino. Dopo la rinuncia nel 2017, in seguito ai gravi incidenti di piazza San Carlo, anche quest'estate 2018 forse non vedrà il suo evento più glamour. Come già anticipato a fine maggio da Torino Today, l'organizzatrice e ideatrice della Cena in Bianco, Antonella Bentivoglio D'Afflitto, aveva espresso la necessità di trovare uno sponsor: qualcuno cioè che volesse farsi carico delle spese che inevitabilmente è necessario sostenere, e che sono esponenzialmente aumentate, per rispettare tutte le nuove normative sulla sicurezza imposte dalla legge per l'organizzazione di grandi eventi.

Stewart, varchi, metaldetector, piano antincendio e sanitario, contapersone e diversi altri dettagli, hanno reso l'evento - che in passato ha radunato anche 20mila persone - quasi impossibile da attuare. Niente di fatto quindi, fino ad oggi almeno. Il 6 giugno scorso era il termine ultimo per presentare il modulo di pre adesione attraverso il quale l'organizzazione poteva iniziare a farsi un'idea del numero di partecipanti. Moltissimi, come sempre.

Ma manca un sostegno economico non indifferente, dunque Antonella Bentivoglio D'Afflitto, sperando ancora di riuscire ad organizzare la Cena in Bianco 2018, magari in autunno, rilancia sui social l'idea dello sponsor: "Grazie quindi all’imprenditore o all’ente che capirà il valore di questo progetto, di quello che abbiamo realizzato in questi anni  e vorrà proporsi e farsi avanti. Aspettiamo e speriamo!". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cena in Bianco è a rischio: manca ancora lo sponsor

TorinoToday è in caricamento