Cena al cimitero "Attenzione alle vecchie signore corrose dalla solitudine"

Un irriverente spettacolo durante una cena d'eccezione nell'ex cimitero di San Pietro in Vincoli di Torino!

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

La stagione Santa Cultura in Vincoli 2.0 continua e propone nella sua fase finale un evento particolare e coinvolgente, che ha debuttato con grande successo la scorsa estate e che è riproposto il 29-30 maggio e dall'11 al 14 giugno ore 20:30.

Si tratta di ATTENZIONE ALLE VECCHIE SIGNORE CORROSE DALLA SOLITUDINE, in cui il regista Beppe Rosso, ha sapientemente unito i testi del teatro di Matej Visniec, l'interpretazione di 4 bravi attori (Lorenzo Bartoli, Mario Pirrello, Francesca Porrini, Valentina Virando), un'ottima cena a cura di Con Gusto Catering Experience e un'ambientazione unica e suggestiva, come solo un ex cimitero può esserlo, arricchita dagli allestimenti di Richi Ferrero e Lucio Diana.

Il mondo ironico e beffardo di Matei Visniec si insinua tra una portata e l'altra. Gli attori, seduti con gli spettatori, danno vita ai personaggi e accompagnano il pubblico in un viaggio indimenticabile: da una lezione di accattonaggio ad una prostituta in fuga, da due soldati balcanici ad un transessuale, da una maîtresse senza scrupoli fino alla santità di una vergine incinta: storie di un'umanità spietata, che vive di tenerezze e disillusioni, di cinismo e di sconfinata speranza.

"Un allestimento particolare che sceglie come spazio scenico una cena in cui partecipano attori e pubblico" spiega il regista Beppe Rosso "Uno spettacolo che permette di individuare un diverso rapporto attore/spettatore dove il pubblico assume un doppio ruolo di avventore/consumatore ed è parte di ciò che osserva. Gli attori seduti con il pubblico interpretano via via i personaggi in un "rituale" dove tutti sono coinvolti. Azioni sceniche e parole che creano un contrasto paradossale tra il benessere che procura il cibo e l'inquietudine dei mondi che irrompono nella cena".

Il testo, seguendo la strategia del "Teatro Decomposto" teorizzata e realizzata da Matei Visniec, presenta una serie di scene apparentemente frammentarie ma che nell'insieme ricostruiscono una trama di rapporti e svelano un mondo inquieto, contraddittorio, violento e straordinariamente comico. E' incredibile la profonda capacità di leggerezza del linguaggio di Visniec nell'affrontare le situazioni drammatiche che conducono i commensali in un viaggio tra l'occidente e l'est d'Europa: un viaggio che svela l'assurdo dei nostri giorni, fatti di precarietà economica, politica ed affettiva.

Il tema è appunto "l'attraversamento", l'incrocio di vite a volte casuale, lungo l'asse est/ovest, che pur se minimali determinano la storia dei nostri giorni e ci riguardano. Mondi lontani che si siedono e mangiano con noi in un rituale in bilico tra sacro e profano, fatto di parole e di silenzi, di materia e spirito, di ironia e tragedia.

Uno spettacolo sui piccoli grandi conflitti che l'individuo deve affrontare per sopravvivere.

Storie di un'umanità spietata, che vive di tenerezze e disillusioni, di cinismo e sconfinata speranza.

testi Matei Visniec - regia Beppe Rosso - con Lorenzo Bartoli, Mario Pirrello, Francesca Porrini, Valentina Virando -

ideazione scenica Richi Ferrero, Lucio Diana, Marco Ferrero

La stagione SANTA CULTURA IN VINCOLI 2.0 è ideata e realizzata da ACTI Teatri Indipendenti in collaborazione con LabPerm di Domenico Castaldo, con il contributo di Compagnia di San Paolo e il patrocinio della Circoscrizione 7.

Santa Cultura in Vincoli sostiene la Fondazione Simona Galletto Onlus, la prima fondazione in Italia nata per dare un aiuto concreto alle vittime dei grandi traumi.

INFO

Dove San Pietro in Vincoli Zona Teatro: via San Pietro in Vincoli 28, Torino

Quando 29-30 maggio e 11-14 giugno ore 20:30

Biglietti € 29 (cena + spettacolo)

Si consiglia la prenotazione

PROMOZIONE GRUPPI: possibilità di riservare un tavolo e sconto sul prezzo del biglietto per i gruppi di almeno 9 persone

Prevendita e prenotazioni: ACTI Teatri Indipendenti (via San Pietro in Vincoli 28) - lun-ven ore 10-15

0115217099 - 3313910441- info@teatriindipendenti.org

Box Office c/o La Feltrinelli piazza CLN 251 lun-ven 11-18, sab 12-18

www.ticket.it

CONTATTI

ACTI Teatri Indipendenti - 0115217099 - 3313910441 - info@teatriindipendenti.org www.teatriindipendenti.org

I più letti
Torna su
TorinoToday è in caricamento