“Cellule fate Scienza” al Teatro Garybaldi di Settimo Torinese

Mariella Fabbris

“Cellule fate Scienza”, di e con Mariella Fabbris, è lo spettacolo che va in scena al Teatro Garybaldi di Settimo Torinese il 17 febbraio alle 21.30. Il progetto è stato guidato da Mariella Fabbris, intervistando 16 giovani scienziate del Centro MBC e con Tiziana Cravero ha creato un testo. Curiosità, interesse, divertimento, stupore si alternano alle immagini. La musica dal vivo eseguita al pianoforte da Ilaria Schettini, sottolinea il racconto, tra parole scientifiche, citazioni sull'arte, pensieri etici e filosofici,scoperte complesse nate cento anni fa, fino ai più recenti Nobel, del mondo della Ricerca di Base, dei biotecnologi a contatto ogni giorno con la Vita.

Il centro M.B.C. in maggioranza da donne, hanno come modello di riferimento altrettante scienziate di valore universale. Vengono citate Marie Sklodowska Curie, Rosalind Franklin, Barbara McClintock e Rita Levi Montalcini. La loro ricerca è in parte vista con sequenze di immagini web a cura di Mimmo Di Costa. «Una ricerca nella ricerca – racconta Mariella Fabbris – che mi ha fatto comprendere, l’importanza e il fascino della biotecnologia, e la vocazione di questi giovani scienziati, in prevalenza donne. Nel teatro di ricerca, anche per noi attori, come per gli scienziati nella ricerca di base, ogni giorno è come andare sulla luna, coltivando nuove verità. Con questo incontro tra le arti (Cinema, Documenti video, Teatro, Musica dal vivo) e la scienza, cerchiamo di ricostruire il senso profondo, che è stato dimenticato, di quando la scienza veniva espressa attraverso l’armonia delle cose del mondo».

Cellule fate Scienza

Una narrazione originale, prima nel suo genere che racconta le scoperte nella Biotecnologia Molecolare, accompagnata da video proiezioni che danno ritmo e colore alle protagoniste: le cellule. Noi formati da 50 trilioni di cellule. Il racconto nasce dal punto di vista di una donna che fa appello al suo saper fare in cucina, e paragona le sue ricette con i protocolli scientifici, e tra intuizioni e sogno, accompagna con semplicità a comprendere la complessità della ricerca di base, si appassiona e apre le porte dei laboratori scientifici, vuole sapere. Lo spazio bianco, stanza sterile, si colora di vita, tra suoni e ritmi in cui il pianoforte diventa incubatore di cellule: note armoniche e disarmoniche, sane e malate, dentro a un corpo che vuole guarire.

Fatiche e passioni dei Ricercatori, loro i personaggi principali di una storia che esige un lieto fine. “La scienza è dei cittadini! Come non fidarsi della scienza? E' lo strumento per aumentare la consapevolezza di quello che gli uomini e le donne possono fare. La scienza ci salverà. [Testo di Mariella Fabbris]
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il 25° Festival delle Colline Torinesi diventa "diffuso" e... dura un anno

    • dal 4 giugno 2020 al 30 giugno 2021
    • Varie location
  • "Così fan tutte", Riccardo Muti al Teatro Regio per la prima volta

    • 11 marzo 2021
    • Online
  • "Segnale d'allarme - La mia battaglia VR", il teatro virtuale di Elio Germano da casa con gli speciali visori

    • solo domani
    • 26 febbraio 2021
    • Online

I più visti

  • Torna la XXIII° edizione di Luci d'Artista: tutte le novità di quest'anno

    • Gratis
    • dal 30 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Torino
  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento