menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La tradizionale "Battaglia delle Arance"

La tradizionale "Battaglia delle Arance"

Nel giorno dell'Epifania prende il via lo storico Carnevale di Ivrea

In attesa della tradizionale Battaglia delle Arance di febbraio, per le vie della città, ci sarà la prima uscita dei Pifferi e dei Tamburi

Come vuole tradizione, prende il via domani, nel giorno dell'Epifania, lo storico Carnevale di Ivrea: il momento più atteso dell'anno da tutti gli eporediesi. Il 6 gennaio ci sarà la prima uscita dei Pifferi e dei Tamburi che suoneranno la tradizionale Diana, la vera colonna sonora di tutto il Carnevale, nel centro storico: un vero e proprio rito. Si comincerà alle 9.30 del mattino con una sfilata per le vie di Ivrea mentre a mezzogiorno, in Piazza di Città, nell'androne del Municipio, è in programma l'investitura del Generale, il protagonista del Carnevale che rappresenta l'autorità garante dell'ordine e che in questo 2017 sarà impersonato da Claudio Ferrero.

Alle 14, in presenza dei gruppi storici, si svolgerà il Saluto dei Credendari al Magnifico Podestà mentre poi il cerimoniale prevede, alle 16, la Santa Messa in Duomo e la suggestiva Cerimonia dei Ceri. Il Magnifico Podestà, accompagnato dal suo seguito e dal Gruppo Storico dei Credendari, donerà al Vescovo il cero votivo per invocare la protezione della Madonna sulla città. 

Ma per assistere al momento più noto del Carnevale bisognerà attendere ancora un po'. A riempire di colori e profumi la città sarà, nel centro storico, a partire dalla domenica 26 febbraio e per i successivi due giorni, la famosa e spettacolare Battaglia delle Arance: un momento di grande coinvolgimento e forte emozione, soprattutto per gli eporediesi, che rievoca la ribellione popolare alla tirannia del barone. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento