Off Topic, cantastorie per i più piccoli su Facebook

Tre appuntamenti al giorno dedicati ai bambini per raccogliersi intorno ai cantastorie che leggeranno per il pubblico dei più piccoli, da lunedì 9 marzo a venerdì 3 aprile 2020 ogni giorno alle ore 11.00 in diretta sulla pagina Facebook di Off Topic e alle ore 16.00 e 21.00 sulla pagina dell’Associazione Culturale S.T.A.R (https://www.facebook.com/MarchioSTAR/), in collaborazione con la libreria Bufò e Teatro Provvidenza (Torino).

Uno strumento concreto e una proposta culturale, che utilizza la rete, per intrattenere i bambini a casa a causa della chiusura temporanea delle scuole. I giovani spettatori on-line potranno ascoltare una storia che fornirà anche spunti creativi per svolgere attività con materiali che si possano facilmente trovare in casa. 

In totale dieci storie (una al mattino e una al pomeriggio per cinque giorni) per recuperare insieme il valore del racconto orale e per riscoprire, anche nella quotidianità, la forza dell’immaginazione come motore di emozioni positive, per combattere la noia e la paura. Le storie sui giganti spingono a creare mondi in miniatura con pezzetti di cartone, animali e creature dei mondi fantastici prendono vita nelle camerette e nei salotti con pigne e bottoni, racconti e teatrini animano mattine e pomeriggi di tutta la famiglia!
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Hobby, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il Bioparco Zoom ha riaperto: ad accogliere i visitatori il nuovo habitat con i rettili d'Africa e America

    • dal 26 aprile al 30 settembre 2021
    • Bioparco Zoom
  • 29° Giornate Fai di Primavera: le aperture del 15 e 16 maggio

    • dal 15 al 16 maggio 2021
    • Varie location
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Torino

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Torino
  • Caravaggio ai Musei Reali: da Roma arriva il San Giovanni Battista

    • dal 25 febbraio al 30 maggio 2021
    • Galleria Sabauda
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento