“Brindisi a corte”, il tour di degustazioni nelle residenze reali parte in primavera

Da Villa della Regina, dove si produce uno dei vini migliori d'Italia, agli altri vigneti nelle residenze sabaude

Si chiama “Brindisi a Corte” il tour di degustazioni di vini e specialità gastronomiche e visite guidate che, a partire dalla prossima primavera, porterà il pubblico tra i vigneti e le cantine delle Residenze Reali di Torino.

In questi capolavori di architettura dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, si potrà così rivivere la vita della corte sabauda, scandita dai banchetti e dal ciclo delle stagioni, che regolava la produzione agricola: le coltivazioni vitivinicole e più in generale agricole intorno alle dimore sabaude erano protagoniste indiscusse della quotidianità dei secoli XVII e XVIII.

Le visite teatrali “Brindisi a Corte” nel 2018 proporranno itinerari tra vigneti e ambienti aulici per scoprire aspetti della vita domestica dei Savoia, degustando vini e prodotti gastronomici del territorio e scoprendo quali vini bevevano i sovrani, come avveniva la coltivazione dei vigneti e come venivano preparati i banchetti regali.

Le degustazioni che verranno proposte sono il prodotto di un lavoro di ricerca sulle tipicità vitivinicole e agroalimentari che i Savoia selezionavano per i banchetti a corte. L’intento è quello di attivare una rete promozionale che metta insieme le Residenze Sabaude con i produttori vitivinicoli e agroalimentari dei territori che ospitano le storiche dimore. A Villa della Regina, per esempio, viene prodotta una Freisa che di recente è stata indicata tra i migliori vini d'Italia, un primato per i vigneti metropolitani italiani.

Calendario delle visite di Brindisi a Corte

La prima visita guidata e animata di Brindisi a Corte è in programma domenica 25 marzo alla Reggia di Venaria Reale, mentre le successive sono al castello di Moncalieri domenica 8 aprile, a Venaria domenica 15 aprile, al castello ducale di Agliè sabato 28 aprile, al castello di Rivoli domenica 6 maggio, alla Villa della Regina domenica 27 maggio, domenica 3 giugno alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, domenica 15 luglio negli appartamenti reali del castello della Mandria, domenica 16 settembre nella Villa della Regina, domenica 14 ottobre al castello ducale di Agliè e infine domenica 28 ottobre al castello di Santena.

L’animazione teatrale sarà curata dall’associazione Teatro & Società. L’iniziativa della Città Metropolitana di Torino e dell’ATL “Turismo Torino e provincia” rientra nel progetto europeo della Strada dei Vigneti Alpini, finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia ALCOTRA 2014-2020.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento