menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

L'Imbarchino sul Po riapre il 1°Maggio con una giornata di raccolta fondi

Musica, cibo e bevande per tutti

L'Imbarchino sul Po riparte. O perlomeno ci prova. Il 1°Maggio, giorno in cui si celebra la Festa dei lavoratori, allo storico locale affacciato sul lungo fiume, nel parco del Valentino c'è in programma una grande festa musicale. Dopo anni di chiusura, in seguito all'alluvione del 2016 che ha devastato i locali, i nuovi gestori - Amici dell'Imbarchino e Radio Banda Larga - hanno deciso di organizzare una giornata a sostegno del progetto di riapertura: il lancio della raccolta fondi per accantonare gli ultimi 20mila euro indispensabili a riaprire il locale entro l'estate 2019.

Una giornata di festa

Saranno otto ore di musica non stop e diretta radiofonica curata da RBL di fronte al noto prato dell'Imbarchino, durante le quali sarà possibile partecipare alla donazione. Tutti coloro che lasceranno un contributo durante l’evento potranno partecipare a una visita guidata all’interno del cantiere dell’Imbarchino. Durante la giornata chiunque avrà la possibilità partecipare alla diretta radiofonica, scegliendo una traccia da mandare in onda su RBL e dalle 17 in poi l'Imbarchino Crew guiderà le danze fino al tramonto. Non mancheranno inoltre cibo e bevande grazie alla partecipazione di Brasseria Alpina, Il Baracchino Itinerante e Via Baltea3. 

I lavori e le spese

I lavori per la sistemazione del locale (servizio video) costeranno in tutto 300mila euro: dallo smaltimento delle 70 tonnellate di sabbia alla ricostruzione dell'impianto elettrico, dalla messa a norma degli spazi alla sostituzione degli arredi, la spesa è tutt'altro che indifferente. Buona parte dei soldi necessari sono stati raccolti ma ora manca lo sprint finale e per questo i nuovi gestori hanno deciso di rivolgersi all'intera comunità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento