Andrea Scanzi al Teatro Colosseo

Arriva il 14 maggio al teatro Colosseo "E pensare che c'era Giorgio Gaber", uno spettacolo per non dimenticare quell'artista eccezionale che era Giorgio Gaber. Il giornalista e scrittore Andrea Scanzi è pronto a portare in scena, tra narrazione e videoproiezioni rare, un Gaber per molti inedito, quello teatrale che ha avuto il coraggio di uscire dalla televisione per entrare nella storia insieme a Sandro Luperini e ai loro testi.

Gaberiano Doc, laureato con una tesi dedicata a Gaber, De André e ai cantautori di quella generazione, Scanzi farà conoscere al pubblico le canzoni e i monologhi, gli elementi di lucidità profetica, la forza, la provocazione, il coraggio e tutti quei elementi che fanno del duo Gaber-Luporini un riferimento attualissimo per personaggi della politica, dello spettacolo, della cultura e del nostro sociale quotidiano.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il 25° Festival delle Colline Torinesi diventa "diffuso" e... dura un anno

    • dal 4 giugno 2020 al 30 giugno 2021
    • Varie location
  • Giorno della Memoria a Chieri: in streaming lo spettacolo "Le canzoni di Anna Frank"

    • 27 gennaio 2021
    • sito istituzionale e sui canali social Fb @comunechieri @ChieriOn @BibliotecaArchivioChieri
  • La Divina Commedia Opera Musical all'Alfieri

    • da domani
    • dal 26 al 31 gennaio 2021
    • Teatro Alfieri

I più visti

  • Torna la XXIII° edizione di Luci d'Artista: tutte le novità di quest'anno

    • Gratis
    • dal 30 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Torino
  • Andy Warhol è ... super Pop! Alla Palazzina di Caccia di Stupinigi

    • dal 24 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzina di Caccia di Stupinigi
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Agriflor, il primo appuntamento del 2021 in piazza Vittorio

    • solo oggi
    • 24 gennaio 2021
    • Centro cittadino
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento