Venerdì, 22 Ottobre 2021
Eventi

Luci d'artista, tutti di corsa per accompagnare l'accesione

Le luci d'artista si accederanno sabato primo novembre. Ad accompagnare la loro accensione, una maratona organizzata ad hoc con tanto di accompagnamento musicale ed aperitivo finale

A Natale mancano ancora diverse settimane, ma si sa, non è mai troppo presto per cominciare a pensarci. Lo sanno bene dal Comune che, per il secondo anno consecutivo, anticipano i tempi. Primo tassello: le luci d'artista, il segno distintivo di una città che, da anni, si prepara ad accogliere il Natale dando il via ad una maratona di luccichii, proprio il primo novembre, il giorno di Ognissanti.

E la parola maratona non è usata a caso dato che, per l'evento, il Comune di Torino ha pensato bene di organizzarla davvero una maratona. Con luce alla mano - vietati tassativamente gli accendini - i partecipanti accompagneranno, correndo per le strade sabaude, l'accensione delle luci d'artista. La partenza è prevista per le ore 18.00 dalla corsia laterale est di piazza Carlo Felice: nel percorso che si snoda tra le principali arterie delle centro, si giungerà poi alla stazione finale, intorno alle 19.15 in piazza Castello.

(L'articolo continua dopo il percorso)

artista-2

Intanto a colorare la città ci penseranno le installazioni luminose. La facciata della stazione Porta Nuova accoglie il "Vento Solare" di Luigi Nervo mentre la vicina via Roma ospita il sistema solare del "Planetario" di Carmelo Giammelo. In via Lagrange si passeggia sotto i dolci "Noi" raffiguranti le effusioni di una coppia, mentre le buffe "Palle di neve" dondoleranno nella trafficata via Po. Nulla di nuovo per il Monte dei Cappuccini che da anni resta illuminato di blu per le istallazioni - quasi permanenti - dei "Piccoli Spiriti Blu" di Rebecca Horn. I numeri volano, invece, sulla Mole Antonellia mentre a Palazzo di Città vi sarà la tipica installazione "My noon" di Tobias Rehberger. "Palomar", invece, per via Garibaldi.

Tutte le opere, la cui accensione è prevista per sabato 1 novembre, si accenderanno gradualmente al passaggio dei partecipanti alla maratona organizzata ad hoc per l'occasione, con tanto di musica d'accompagnamento ed aperitivo finale.

E così, per l'ennesimo anno consecutivo, che luce sia.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luci d'artista, tutti di corsa per accompagnare l'accesione

TorinoToday è in caricamento