Interplay incontra TorinoDanza: "A peso morto" alle Fonderie Limone

Dopo aver intercettato il percorso di Mirabilia e della Lavanderia a Vapore, Interplay porta la sua versione "diffusa" e autunnale a dialogare con Torinodanza Festival, con due spettacoli che aprono i programmi del 2 e del 3 ottobre. Due spettacoli forti, che attraverso l'azione performativa suscitano un pensiero sulla Città, sul nostro modo di viverla, sulle persone che ne abitano gli spazi. Protagonisti Carlo Massari e la sua C&C Company con la versione al femminile di "A peso morto" e Daniele Ninarello con "God Bless You".

Il 2 ottobre alle 20, alle Fonderie Teatrali Limone, va in scena "A peso morto". E' uno spettacolo graffiante, una sorta di fotogramma di una periferia senza tempo e identità. La protagonista si sente una comparsa passiva di una città che non riconosce, di una periferia voluta, desiderata, ma sottratta a morsi nell’inutile e alquanto misteriosa nuova definizione di “Città Metropolitana”, che significa tutto e il suo contrario e che sprofonda nell’oblio. 

La città si “evolve”, si espande, dimenticandosi degli individui che hanno abitato le zone più marginali connotandole con i loro stessi tratti distintivi, con i dialetti, con le proprie memorie, le proprie rugosità. Corpi una volta protagonisti, ora pronti al crollo. Un microcosmo statico, stantio, rigonfio di vuotezza. La performance di Carlo Massari è uno studio open air sul vuoto della memoria perduta, sull’oblio delle cose andate. Che cosa resta? Corpi esanimi di eroi, re, caduti in disgrazia, malinconici e sognanti, in attesa di qualcuno che si accorga di loro ancora una volta. A peso morto rappresenta la pietas contemporanea con una fisicità che alterna lunghi momenti di staticità a improvvisi cedimenti, dinamiche e antidinamiche, distorsioni, disadattamento, sviluppando una profonda indagine sui cambiamenti e le dinamiche sociali.

C&C Company è un progetto fondato dai due performer Carlo Massari e Chiara Taviani. Il primo esordio della compagnia nel 2011 con Corpo e Cultura evidenzia sin da subito una forte vocazione per la ricerca di un linguaggio fisico necessario, fortemente drammaturgico, in stretta relazione con tematiche sociali contemporanee. Ricevono negli anni prestigiosi riconoscimenti internazionali grazie a nuove creazioni: Maria Addolorata, Tristissimo (AnticorpiXL), 012, Peurbleue, Don’t Be Afraid, A peso morto. Parallelamente all’attività di produzione teatrale, prendono vita progetti formativi e performativi a partecipazione pubblica: ContaminAzioni, SpringRoll (RomaEuropa ’16), Femminile Plurale. L’importante progetto Beast Without Beauty ha ricevuto diversi premi nazionali e vede al suo interno l’alternanza di azioni sociali e produzioni in collaborazione con diversi partner Europei. La nuova produzione Les Miserables, selezionata alla NID platform 2019, è stato presentato all’interno di Interplay Digital 2020.

Accesso libero per tutti i possessori del biglietto dello spettacolo di Torinodanza in programma la stessa sera.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Kally's Mashup, i protagonisti della serie tv al Colosseo

    • solo domani
    • 18 ottobre 2020
    • Teatro Colosseo
  • Il 25° Festival delle Colline Torinesi diventa "diffuso" e... dura un anno

    • dal 4 giugno 2020 al 30 giugno 2021
    • Varie location
  • “Dance beyond the limits", il progetto di inclusione sociale dell'Asd Ivan&Genny Dance School

    • dal 14 maggio al 31 dicembre 2020
    • ASD Ivan&Genny Dance School

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Ha riaperto Casa Lajolo: al via anche le visite guidate

    • dal 31 maggio al 31 dicembre 2020
    • Casa lajolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TorinoToday è in caricamento