Il miglior barista d’Italia 2017 è Mirko Turconi, i suoi cocktails si gustano al Piano 35

E' torinese ed ha vinto la finale nazionale del Diageo Reserve World Class 2017

Mirko Turconi

Mirko Turconi del Piano 35 di Torino è stato proclamato Miglior Bartender d’Italia alla finale nazionale del Diageo Reserve World Class 2017, la prestigiosa ed acclamata competizione internazionale istituita da Diageo Reserve che celebra l’arte della mixology e che mette in scena il più grande, aspirazionale ed autorevole palcoscenico del settore dei luxury spirits, mediante la ricerca e la selezione dell’élite dei bartender di più di 50 paesi nel mondo.

Mirko spiega così cosa significa per lui vincere World Class: "E' assolutamente incredibile. Sono estremamente orgoglioso di rappresentare il mio paese in occasione della finale mondiale di World Class. E’ fantastico ottenere un riconoscimento come questo e competere contro i migliori bartender del mondo".

Turconi ha battuto gli altri bartender superando brillantemente prove di creatività e tecnica che hanno messo in luce tutto il suo savoir-faire e abilità dietro al bancone. La vittoria è giunta al termine di una giornata densa di sfide giocate tra tradizione e innovazione.  

Turconi si unirà agli altri vincitori, provenienti da tutto il mondo, nella prestigiosa finale globale prevista a fine agosto a Città del Messico. Cinque giorni di sfide e serate dedicate al mondo della mixology dove più di 50 finalisti mondiali si contenderanno il titolo di Diageo Reserve WORLD CLASS Bartender of the Year 2017.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Dieta, metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunciare ai propri alimenti preferiti

  • Torino, colta da malore, stramazza al suolo: muore in ospedale nonostante i soccorsi dei civich

Torna su
TorinoToday è in caricamento