menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo storico locale notturno cambia volto: diventa elegante e all’avanguardia

Aperto da venerdì a domenica, le novità

Si torna tra le storiche mura di un locale che, con le sue feste, ha cambiato per sempre la nightlife torinese. La discoteca di via Sacchi, 65 diventa "Milk" e si presenta in una veste completamente nuova mischiando eleganza, classe e toni di chic all'avanguardia, completamente nuovi nello scenario torinese.

L'inaugurazione è prevista per venerdì 6 ottobre all’insegna dello slogan “Milk. Alle origini del divertimento. Al centro del divertimento”. Frutto di una ristrutturazione radicale che ha riscoperto l’essenza post-industriale di un edificio storico nel cuore della città, il locale sarà aperto dal venerdì alla domenica, dalle 22. 

Le serate, il palinsesto

Tutte le serate saranno contraddistinte da animazioni colorate, allegre, circensi, in pieno stile balearico, e verrà curata con la massima attenzione la proposta musicale, che vedrà alternarsi i migliori DJ locali agli artisti più originali della scena internazionale e alle realtà emergenti.
Tutti i venerdì sarà “Rainbow”, coloratissimo evento all'insegna di una proposta commerciale e la migliore musica dance.
Il sabato si alternerà l’appuntamento con “Shout”, serata di tendenza con alcuni tra i più importanti DJ di musica elettronica del mondo, e “Puzzle”, evento di musical tech house e tecno. Il weekend terminerà nel modo più divertente, la domenica, con “Queever", allegro e variegato melting pot gay friendly.

L’aspetto del nuovo locale

I lavori di valorizzazione architettonica degli spazi hanno svelato le superfici originali, con i graffi e le lacune che pongono l’accento sulla sincerità dell’ambiente. Negli allestimenti l’austerità del metallo trattato si scontra con la dolcezza del velluto color ottanio, il rame cangiante del bancone del bar principale fa da specchio al mattone a vista delle pareti, il decò si insinua in un quadro post industriale, che riecheggia dal palco alla pista. Il contrasto è il tema architettonico principale degli ambienti, il richiamo diretto alle contraddizioni di una città variegata e sorprendente come Torino. 

Milk ex Cacao (1)-2
 
Il grande dancefloor centrale, attorno al quale ruoteranno tutte le dinamiche del locale, rappresenterà anche fisicamente il bisogno di eliminare tutto ciò che è inutile e patinato e ritornare alle origini.  Le origini del divertimento, grazie a una scelta artistica che prediligerà animazioni colorate, allegre, circensi, in pieno stile balearico, alla ricerca dell’essenza fanciullesca dell’essere umano, quella più pura e autentica. 

La musica

Le origini della musica, frutto della massima attenzione alla proposta sonora, che spazierà dai migliori DJ nostrani, capaci come nessun altro di leggere la pista ed enfatizzare la filosofia del MILK, passando per le realtà emergenti, arrivando agli artisti più originali della scena internazionale, quelli che dettano il tempo degli stili musicali e scrivono il futuro.  
Ogni sera la musica sarà messa al centro dell’esperienza MILK: che si tratti della dance delle serate più commerciali, della tech house, la tecno, la deep degli eventi di tendenza o del variegato melting pot delle serate gay friendly, l’onda sonora innescherà un sentimento emotivo, positivo e condiviso, che, partendo dal cuore pulsante della pista, si diffonderà rapidamente in ogni angolo dell’edificio, avvolgendo le aree privè, i tavoli, superando i banconi dei bar e coinvolgendo tutti i presenti.  Per ricondurre le persone alle origini del divertimento. Per riportare il divertimento al centro. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento