Giovedì, 13 Maggio 2021
Economia

Workshop su Campus universitari e House temporaneo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Si è svolto oggi, presso il Palazzo Civico, il Workshop “Torino città universitaria: Campus universitari e Housing temporaneo, infrastrutture strategiche per la Città”, organizzato da CDP Investimenti Sgr (CDPI), in collaborazione con Fabrica Immobiliare Sgr e con il patrocinio del Comune di Torino.

L’evento ha illustrato la best practice di cui è stata protagonista l’Amministrazione Comunale ed in particolare il progetto del Campus San Paolo di via Caraglio. Inoltre, il workshop ha costituito l’occasione per presentare il Fondo Erasmo, fondo immobiliare specializzato in campus universitari gestito da Fabrica Immobiliare Sgr e partecipato dal fondo FIA (Fondo Investimenti per l’Abitare) gestito da CDPI e dall’INPS attraverso il Fondo Aristotele (anch’esso gestito da Fabrica Immobiliare Sgr).

Le due esperienze sono state raccontate attraverso le voci dei protagonisti e commentate da interlocutori istituzionali di alto profilo, rappresentativi dei principali soggetti (amministrazioni locali, università, enti previdenziali, fondazioni di origine bancaria e Agenzia del Demanio) potenzialmente interessati a promuovere l’avvio di analoghi progetti nelle principali città universitarie del Paese.

L’esperienza del Comune ed il Campus SanPaolo
Gli studenti iscritti ai due Atenei torinesi sono circa 100 mila (più del 10% della popolazione del capoluogo), compresi 18 mila fuori sede e 9 mila stranieri. Il gap tra domanda ed offerta di posti letto si attesta intorno a 10-12 mila posti letto, che il Comune e il Politecnico intendono contribuire a colmare con la realizzazione di 2 nuovi campus universitari – uno dei quali è il Campus San Paolo di via Caraglio - previsti dal più ampio progetto “Torino Città Universitaria”.

Il Campus SanPaolo, che a regime sarà in grado di ospitare 600 studenti, verrà realizzato dal Fondo Erasmo su un’area di proprietà del Comune, acquisita in diritto di superficie per 99 anni tramite gara pubblica (il bando ha disciplinato anche destinatari, tariffe e servizi). A Torino, Workshop su Campus universitari e Housing temporaneo, infrastrutture strategiche per la Città offrirà un mix di soluzioni abitative e servizi accessori in linea con gli standard internazionali, tra cui sala studio, aree comuni, wi-fi, copisteria, bar, palestra, lavanderia, presidio h/24, parcheggi, bike sharing. I lavori inizieranno nel prossimo autunno, per concludersi entro settembre 2015.

Il Fondo Erasmo
Primo fondo immobiliare italiano specializzato in campus universitari, è stato avviato da Fabrica SGR alla fine del 2012 con l’operazione di Torino Campus SanPaolo. Nei prossimi anni, Erasmo svilupperà un piano di investimenti nazionale da 300 milioni di euro, avviando progetti nelle principali città universitarie italiane. Il Fondo, che già dispone della liquidità necessaria a coprire il 60-70% di ogni nuovo intervento (tramite le risorse del FIA e dell’INPS), è aperto al co- investimento, per cassa o per apporto, da parte di amministrazioni locali e altri stakeholders (università, fondazioni di origine bancaria, enti religiosi, etc.) interessati ad attrarre risorse nazionali sul proprio territorio e co-finanziare progetti per lo sviluppo di nuove residenze universitarie.

La Città di Torino si è fatta promotrice di una best practice nazionale: mettendo a fattor comune l'impegno e il proprio patrimonio demaniale, le risorse finanziarie dell'INPS, del FIA e delle Fondazioni di origine bancaria, le capacità delle SGR, delle università e del Terzo settore, è riuscita ad attivare iniziative molto importanti per l’accoglienza degli studenti ma anche per la riqualificazione del suo territorio, per lo stimolo dell’economia e per rafforzare la competitività della città e del suo sistema universitario. Tutto questo senza ricorrere a contributi pubblici a fondo perduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Workshop su Campus universitari e House temporaneo

TorinoToday è in caricamento