Mercoledì, 29 Settembre 2021
Economia

Municipalizzate, alla società F2I il 28% delle quote Sagat

La Finanziaria di partecipazione della Città di Torino ha ufficializzato la vendita a F2I, che ha effettuato la miglior offerta nel corso dell’asta tenutasi lo scorso giovedì 13

Ora è ufficiale. La società F2I ha acquisito il 28% delle azioni Sagat in mano al Comune di Torino, grazie alla miglior offerta nell'asta di giovedì scorso, 13 dicembre. L'advisor incaricato ha giudicato positivamente i 35 milioni di euro presentati da F2I e ha dato l'autorizzazione a procedere.

La società aggiudicatrice dell'asta ha comunicato alla Finanziaria della Città di Torino che nel contratto di vendita provvederà a proporre il riconoscimento alla venditrice di una componente variabile del prezzo (cosiddetto earn out) fino a 5,6 milioni di euro nel caso in cui il margine operativo di Sagat dei prossimi tre anni dovesse superare alcuni parametri determinati.

F2i ha dichiarato che eventuali acquisizioni da parte di altri soci saranno realizzate alle stesse condizioni offerte alla Città di Torino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipalizzate, alla società F2I il 28% delle quote Sagat

TorinoToday è in caricamento