Fiat Chrysler Automobiles, vendite: a luglio 4,8% nel mercato che arriva al 2,9%

I risultati del Gruppo nel mercato italiano dell’auto: a luglio i modelli FCA hanno dominato le classifiche

In luglio, Fiat Chrysler Automobiles ha incrementato le vendite con valori superiori a quelli ottenuti dal mercato. Le immatricolazioni di FCA sono state oltre 39.200, in crescita del 4,8 per cento rispetto al +2,9 fatto segnare dal mercato. 
La quota di Fiat Chrysler Automobiles è stata del 28,8 per cento, in aumento di 0,5 punti percentuali rispetto a luglio 2015. 

Nel progressivo annuo le registrazioni FCA sono state quasi 343 mila, in aumento del 19,9 per cento in confronto allo stesso periodo dell’anno scorso. Anche in questo caso la crescita è migliore rispetto a quella ottenuta dal mercato (+17,1 per cento). Nel progressivo, la quota FCA è stata del 29,1 per cento, in crescita di 0,7 punti percentuali.

A trainare questi risultati sono stati tutti i modelli di punta, con la classifica delle auto più vendute ancora una volta dominata dalle vetture FCA, con sei vetture tra le prime dieci, nell’ordine: Panda, Ypsilon e Punto ai primi tre posti, 500L quinta, Tipo settima, 500X ottava. E considerando le prime dodici sono otto, con 500 e Renegade, le vetture FCA in classifica.

Il marchio Fiat a luglio è cresciuto più del mercato: le sue immatricolazioni sono state quasi 29.300 (il 4,3 per cento in più rispetto a un anno fa) e la quota è stata del 21,5 per cento, aumentata di 0,3 punti percentuali. Circa 252.400 le registrazioni nei primi sette mesi dell’anno (il 19,7 per cento in più nel confronto con lo stesso periodo del 2015) grazie alle quali il brand ha ottenuto una quota del 21,4 per cento, in crescita di mezzo punto percentuale. Positivi risultati da tutti i modelli del marchio. La Panda è stata ancora una volta l’auto più venduta in assoluto, bene anche la 500L, quinta assoluta e prima del suo segmento, ottimo il risultato della Tipo settima nella top ten, la 500X è stata l’ottava vettura più venduta del mese. 

In luglio Lancia ha immatricolato quasi 4.500 vetture, praticamente le stesse di un anno fa, per una quota del 3,3 per cento. 
Quasi 2.700 le Alfa Romeo immatricolate in luglio – il 6,1 per cento in più rispetto all’anno scorso, anche in questo caso meglio del mercato – per una quota dell’1,95 per cento, in crescita di 0,1 punti percentuali. Nei primi sette mesi del 2016 le registrazioni dell’Alfa Romeo sono state poco meno di 21.700, il 9,3 per cento in più rispetto all’anno scorso e la quota è stata dell’1,8 per cento. 

Jeep ha continuato a crescere in maniera molto decisa anche in luglio: con quasi 2.800 immatricolazioni, rispetto a un anno fa ha aumentato i volumi di vendita del 18,7 per cento. Altrettanto positivo il risultato nel progressivo annuo, con 25 mila Jeep registrate (il 35,3 per cento in più rispetto al 2015) e una quota al 2,1 per cento in crescita di 0,3 punti percentuali. Renegade è stata la seconda vettura più venduta del suo segmento alle spalle della 500X, con oltre 2.300 registrazioni e una quota del 14 per cento. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento