Economia

Veicoli elettrici a batteria, Electra Vehicles ha intenzione di aprire una sede a Torino

LIFTT e Club degli Investitori sostengono la start up che massimizza le performance delle batterie per auto utilizzando l’intelligenza artificiale e sfruttando una tecnologia a 360 gradi

LIFTT e Club degli Investitori mettono sul piatto rispettivamente 610.000 e 540.000 dollari a sostegno di Electra Vehicles, Inc. società con Dna aerospaziale, con sede a Boston, presente in Usa e Giappone e prossimamente a Torino, come annunciato dalla Regione Piemonte. Electra Vehicles sta sviluppando il proprio business intorno alla batteria dell’auto per cui ha creato un software avanzato di controllo delle batterie, per qualsiasi chimica e formato, basato sull’intelligenza artificiale (IA) che ne aumenta la durata, la vita utile, e la sicurezza. 

Secondo la Regione Piemonte, i produttori europei di batterie stanno investendo enormi quantità di risorse per aumentare la capacità di produzione e il settore attrae una quantità crescente di capitali. Fondamentale in questa operazione il ruolo di “facilitatore” svolto dal Centro Estero Internazionalizzazione del Piemonte, che ha messo in contatto la start up con LIFTT, molto attiva nel monitorare il settore dell’innovazione in campo automotive, che vede storicamente in Torino un’area vocata. E proprio a Torino Electra ha intenzione di aprire a breve una propria sede. L’investimento da parte di LIFTT e Club degli Investitori risponde a questa esigenze ed è totalmente in linea con i trend del mercato (nel 2027 oltre il 50% dei veicoli prodotti a livello globale sarà ibrido o elettrico, per un totale di circa 54 milioni di unità) e con le priorità politiche espresse nel Green New Deal ed agli obiettivi di de carbonificazione da parte dell’Unione Europea, e con gli obiettivi di Next EU Generation volti a rispondere alla sfida del cambiamento climatico e della tutela della qualità dell'aria urbana insieme a nuove regolamentazioni sulle emissioni di CO2 e NOx delle autovetture. La restante parte del round di 3,6 milioni di euro di Electra Vehicles è stata coperta da Fondi americani, tra cui un Ente semi-governativo dello Stato del Massachusetts, fanno sapere dalla Regione. 

Fabrizio Ricca, assessore all’Internazionalizzazione della Regione Piemonte: “Automotive e aerospaziale sono due fondamentali snodi di crescita del tessuto industriale del nostro territorio. Partendo da questa osservazione non possiamo che dirci estremamente contenti di constatare che, ancora una volta, il Piemonte riesca ad essere una Regione capace di attirare imprese altamente tecnologiche desiderose di investire, creare posti di lavoro e aprire sedi nelle nostre città. Il futuro dell’industria dell’automobile si gioca molto sull’elettrico. Riuscire, come in questo caso, ad aggiungere un tassello di ricerca e produzione che si occupa proprio di questo aspetto fondamentale dell’automotive è una garanzia di competitività per tutti”.

 Fabrizio Martini, Ceo Electra Vehicles: “Da un progetto NASA nasce l’idea di massimizzare le performance delle batterie utilizzando l’intelligenza artificiale e sfruttando una tecnologia a 360 gradi, chiamata EVE-Ai AdaptiveControls. Il team di Electra ha trovato in LIFTT, nel Club Degli Investitori e nel Centro Estero Internazionalizzazione degli ottimi alleati per portare tale tecnologia su strada nel minor tempo possibile a fronte dei cambiamenti climatici sempre più incombenti nella vita di tutti i giorni. Electra ha intenzione di aprire una sede a Torino, per esportare tale tecnologia in Italia ed in Europa con un impatto immediato”. 

Guido Panizza, Head of Project Management di LIFTT: “La mobilità elettrica è ormai una scelta tecnica obbligata ed è sempre più evidente che il software di gestione delle batterie giocherà un ruolo determinante per il successo di questa tecnologia. La soluzione di Electra Vehicles rappresenta un passo decisivo nell’ottimizzazione dell’uso delle batterie sia come autonomia sia come vita utile. Una soluzione tecnica innovativa perfettamente in linea con la missione di LIFTT che supporterà Electra Vehicles nell’avviamento delle attività in Italia, partendo da Torino, città che in ambito automotive resta un’eccellenza mondiale”. 

Marco Morchio, Champion di Electra Vehicles che rappresenta gli angels del Club degli Investitori nell’investimento: “All’intersezione tra deeptech e sostenibilità, Electra Vehicles ha sviluppato una soluzione basata sull’Intelligenza Artificiale che utilizza un approccio innovativo per migliorare le performance delle batterie elettriche che integra le informazioni del guidatore, del motore e delle batterie stesse e che si pone quindi al centro dell’ecosistema della mobilità elettrica. Il livello di innovazione e la sua centralità per un segmento, quello elettrico, che sta catalizzando gran parte degli investimenti del settore automotive, sono stati gli elementi che ci hanno convinto ad investire”. 

Electra Vehicles, Inc

Electra Vehicles, Inc. è una società innovativa nata a Boston nel 2015 da un progetto della NASA, già presente in California e Giappone. Electra ha sviluppato un software avanzato di controllo delle batterie, per qualsiasi chimica e formato, basato sull’intelligenza artificiale (IA) che ne aumenta la durata, la vita utile, e la sicurezza. Sin dall’inizio, la missione del team di Electra è stata quella di sviluppare un software basato sull'intelligenza artificiale per monitorare, controllare e ottimizzare i pacchi batteria per i veicoli elettrici, incluse le flotte commerciali. Tale sistema di controllo, una "mente intelligente per le batterie" Electra lo ha chiamato EVE-Ai 360° AdaptiveControls. EVE-Ai è un algoritmo proprietario basato su IA ideale per fornire non solo l'analisi in tempo reale e predittiva dei dati provenienti dai sistemi energetici, ma è anche progettato per controllare e ottimizzare le prestazioni di quel sistema di batterie in tempo reale ed in maniera continua tramite i nostri controlli adattivi a 360 gradi con aggiornamenti via connettività Cloud. Alcuni esempi delle capacità di controllo di EVE-Ai sono l'estensione della percorrenza in km per singola carica, l'ottimizzazione del tempo di ricarica in funzione dello stato di salute (SOH) e dello stato di carica (SOC) della batteria, l’allungamento della vita utile delle batterie, e molte altre capacità. Tale tecnologia è in comunicazione diretta con i sistemi ADAS (Advanced Driver-Assistance Systems), ad oggi onnipresenti in tutti i veicoli, aumentando le prestazioni, ed è ideale per i veicoli a guida autonoma. 

LIFTT Spa

LIFTT è una società “notonly profit” che mira ad offrire una visione innovativa, dinamica e moderna del Venture Capital applicato al Transfer Technology, fortemente focalizzata a creare un impatto sul territorio italiano. Fondata da Politecnico di Torino e Compagnia San Paolo (la più grande fondazione bancaria in Italia) e presieduta dall’imprenditore-scienziato Stefano Buono, Liftt promuove un modello di business etico inspirato dall’Esg (Environmental, Social and Corporate Governance Criteria) e vanta ad oggi 107 investitori privati ed istituzionali nel processo di capitalizzazione di almeno € 90M entro il 2024. A marzo del 2021, la società ha effettuato un aumento di capitale di €21M e, ad oggi, ha completato 12 investimenti in start-up innovative, partendo da una pipeline di oltre 500 società operanti in tutti i settori di mercato.  

Club degli Investitori

Il Club degli Investitori è un’associazione, composta da imprenditori che investono direttamente in quote di partecipazione di startup, scaleup e PMI innovative ad elevato potenziale di crescita. I Soci del Club sono Investitori lungimiranti alla costante ricerca di imprenditori italiani capaci e innovativi. Un investimento attraverso il Club è molto più che denaro: significa coinvolgimento di un gruppo di persone la cui rete di contatti ed esperienza vale molto di più del capitale stesso. Il Club ha sede a Torino e conta più di 190 Soci che hanno investito 21 milioni di euro in 40 società.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veicoli elettrici a batteria, Electra Vehicles ha intenzione di aprire una sede a Torino

TorinoToday è in caricamento