Economia

Colpo di scena in casa Fiat, "sì" di Marchionne per gli operai a Grugliasco

Il prossimo settembre 500 tute blu lasceranno lo stabilimento Fiat di Mirafiori per affiancare gli altri operai già presenti alla Maserati di Grugliasco. La decisione è arrivata dopo un incontro a sorpresa con Marchionne

Sergio Marchionne © Infophoto

Solo qualche giorno fa sembrava compromesso il trasferimento di 500 lavoratori, attualmente impiegati presso lo stabilimento Fiat di Mirafiori, verso la Maserati di Grugliasco. E invece oggi c'è stato un colpo di scena.

L'amministratore delegato Sergio Marchionne si è presentato in corso Allamano e ha incontrato i team leader, il direttore dell'impianto e le Rsa firmatarie del contratto aziendale. In seguito alla discussione avrebbe preso la decisione di ridar vita all'accordo e di integrare le cosiddette "tute blu" di Mirafiori nello stabilimento della Maserati.

La notizia arriva direttamente da fonti sindacali, quelle stesse che qualche settimana fa avevano dichiarato il blocco degli straordinari in tutte le sedi italiane del gruppo Fiat.

Il trasferimento degli operai a Grugliasco dovrebbe avvenire il prossimo primo settembre, esattamente come era stato deciso in un primo momento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo di scena in casa Fiat, "sì" di Marchionne per gli operai a Grugliasco

TorinoToday è in caricamento