menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoro, al via a Torino il tirocinio per 65 funzionari delle Entrate

LA procedura prevede nel giro di pochi mesi l'inserimento delle persone selezionate all'interno della struttura oranizzativa dell'Agenzia delle Entrate con contratto a tempo indeterminato

Sono in tutto 65 i torinesi che, a partire da oggi, prenderanno servizio al tirocinio teorico-pratico previsto dall'Agenzia delle Entrate. Una procedura sprint che prevede nel giro di pochi mesi l'inserimento delle persone selezionate all'interno della struttura oranizzativa dell'Agenzia delle Entrate con contratto a tempo indeterminato, un connubio di parole che, specie ultimamente, non va per la maggiore.

Dopo una prova oggettiva attitudinale e una prova oggettiva tecnico-professionale i candidati parteciperanno a un tirocinio teorico-pratico retribuito, della durata di sei mesi, presso gli uffici dell'Agenzia. Il tirocinio è finalizzato a verificare, sulla base di metodologie e criteri predeterminati, l'abilità ad applicare le proprie conoscenze alla soluzione di problemi operativi, i comportamenti organizzativi, le attitudini e le motivazioni a svolgere la fondamentale attività di servizio pubblico.

Al termine del tirocinio, l'effettiva assunzione nei ruoli dell'Agenzia delle Entrate sarà legata alla valutazione espressa dall'apposita commissione di esame che terrà conto dell'esito di questa fase più operativa e dei risultati di una prova conclusiva finalizzata a verificare la preparazione professionale, le attitudini e le motivazioni. 

I funzionari tirocinanti andranno a rafforzare le strutture territoriali dell'Agenzia: 33 andranno alla Direzione provinciale I e 32 alla Direzione provinciale II. Tante le assunzioni previste in futuro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento