Domenica, 19 Settembre 2021
Economia

"Niente canone Rai per chi vede il tg della Lombardia"

E' la proposta del vicepresidente del consiglio provinciale di Torino, Beppe Cerchio. Sarebbero infatti oltre 300 mila gli abbonati che non vedono nelle loro case il tg regionale del Piemonte, ma quello lombardo

Il vicepresidente del consiglio provinciale di Torino, Beppe Cerchio, chiede l'esenzione dal pagamento del canone Rai per i torinesi che vedono il tg regionale della Lombardia, anziché quello del Piemonte. Sul tema Cerchio presenterà un documento all'assemblea provinciale, l'ennesima iniziativa dopo una mozione, già approvata dall'assemblea provinciale e una lettera mandata al presidente del consiglio Mario Monti. "La lettera - dice Cerchio - non ha avuto alcun riscontro. E il 'rivoluzionario' switch off del segnale analogico della Lombardia - con il passaggio alla tv digitale - si è rivelato un danno non di poco conto per tanti torinesi: le reti Rai il più delle volte spariscono o hanno un segnale così debole da non permettere di seguire le trasmissioni televisive". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Niente canone Rai per chi vede il tg della Lombardia"

TorinoToday è in caricamento