Venerdì, 30 Luglio 2021
Economia

Tassa di soggiorno: Piemonte secondo in Italia come numero di comuni

Sono 98 i comuni piemontesi che hanno introdotto la tassa di soggiorno. A Torino è presente dall'aprile del 2012 e va da un minimo di 1 ad un massimo di 5 euro al giorno per coloro che alloggiano nelle diverse strutture ricettive

Con l'introduzione della tassa di soggiorno a Siracusa, sono diventati 500 i comuni che hanno introdotto l'imposta detta anche "tassa di sbarco".

Quasi un quinto di questi sono Piemontesi, regione che si attesta al secondo posto come numero di comuni ad averla introdotta. Prima la Toscana con 103 comuni. A Torino è in vigore dal 2 aprile 2012 e va da un minimo di 1 ad un massimo di 5 euro al giorno per coloro che alloggiano nelle diverse strutture ricettive del capoluogo.

Esenti dalla tassa di soggiorno sono i minorenni gli autisti di pullman e accompagnatori turistici che prestano attività a gruppi organizzati, i malati in cura e coloro che li assistono, infine le scolaresche e gli studenti universitari che usufruiscono dell'Edisu.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa di soggiorno: Piemonte secondo in Italia come numero di comuni

TorinoToday è in caricamento