Martedì, 28 Settembre 2021
Economia

Cota: "Dopo il settore dei trasporti, a rischio tagli la sanità"

Dovranno essere assicurati i trasferimenti da parte dello Stato altrimenti la sanità piemontese rischia di essere ridimensionata con tagli atti a risparmiare

Dopo l'annunciato aumento delle tariffe dei biglietti per i mezzi pubblici e la diminuzione di alcune corse, un altro settore rischia di vedersi tagliare i fondi, se non saranno assicurati i trasferimenti dallo Stato. Non è un settore qualunque, si parla della sanità. A dirlo è il Presidente della Regione, Roberto Cota, intervenuto alla trasmissione "La crisi in mezzora" su Rai Tre. "Anche nella sanità la situazione sarebbe drammatica - ha aggiunto Cota - Abbiamo già previsto tagli per il 2013 e il 2014, ma il 2012 era coperto dal patto per la salute. Se ci saranno ulteriori tagli non riusciremo a mantenere gli accordi con i cittadini". (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cota: "Dopo il settore dei trasporti, a rischio tagli la sanità"

TorinoToday è in caricamento